Italy

Patrick Zaki rimane in carcere, detenzione rinnovata per 45 giorni

Roma, 13 lug. (Adnkronos/Aki) – ''Gli attivisti vicini a Patrick Zaki hanno reso nota la decisione del giudice: rinnovo della detenzione preventiva per 45 giorni. Una decisione assurda, atroce, arbitraria e crudele''. Lo ha scritto su Twitter Riccardo Noury, portavoce di Amnesty International Italia, a proposito dello , arrestato al suo ritorno al Cairo il 7 febbraio scorso.

Leggi anche

Teatro Stabile del Veneto riporta pubblico in sala per 100 serate da luglio a settembre

Flash news

Roma, 13 lug. (Adnkronos) - Ha il sapore dolce del primo gelato dopo un lungo inverno la Stagione Estiva 2020 del Teatro Stabile del Veneto, che riporta finalmente il pubblico…

Francia: Le Maire, 'priorità assoluta l'occupazione soprattutto quella dei giovani'

Flash news

Parigi, 13 lug. (Adnkronos) - "La priorità assoluta nel piano di rilancio è l'occupazione. E la priorità delle priorità è l'occupazione dei giovani. Il presidente della Repubblica Emmanuel Macron e…

Foibe: Gasparri, 'bene omaggio Pahor, ora atti concreti per Giuliano-Dalmati'

Flash news

Roma, 13 lug. (Adnkronos) - “La presenza per la prima volta del Presidente della Repubblica Mattarella alla Foiba di Basovizza è un importante e ulteriore atto di omaggio alle vittime…

Ragazze investite a Roma, oggi la prima udienza

Flash news

Roma, 13 lug. (Adnkronos) - “Per noi è una sofferenza che si rinnova tutti i giorni. Il fatto che Genovese non fosse in aula un po’ ci ha deluso e…

Football news:

Vertongen, Everton e Waldschmidt sono passati a Benfica
Nel 2008, L'Uzbekistan ha costruito un leopardo asiatico. Anche Rivaldo è arrivato – e un anno dopo ha pagato la squadra di tasca propria
Il Borussia Dortmund può affittare Reigner dal Real Madrid
Fan di Loco sul supporto alle partite: riteniamo sia un errore tacere sul disaccordo con la politica di leadership
L'ex-centrocampista di Sunderland Cattermole ha concluso la sua carriera. Non ha lasciato il club anche dopo la partenza per la terza divisione
Javi: razzismo, sessismo e altri tipi di discriminazione devono essere sradicati dalla fermata dei giochi
Javier Mascherano: Messi è il motivo principale per cui il Barcellona può battere qualsiasi squadra