logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo
star Bookmark: Tag Tag Tag Tag Tag
Italy

Perché bisogna allacciare le scarpe in base alla tipologia dei propri piedi

allacciare scarpe piedi

Perché bisogna allacciare le scarpe in base alla tipologia dei propri piedi

ROMA – “È importante allacciarsi le scarpe in base alla tipologia di piedi che si possiede”, spiega la dottoressa Emily Splichal, podologa di New York. “Lo standard di fabbrica di allacciatura con motivo a X non funziona per tutti i tipi di piede e può effettivamente esercitare pressione sulle dita dei piedi e sui nervi sulla parte superiore dei piedi”.

“Un piede con arco alto che ha speroni ossei sulla parte superiore è a rischio di avere una maggiore pressione sui nervi a causa di vari schemi di allacciatura“, dice la dott.ssa. “E quella pressione sui nervi può far addormentare il piede quando si lavora o provoca un dolore insopportabile”. Per questi tipi di piede, la Dr. Splichal consiglia i lacci paralleli.

Se invece si hanno dei piedi sono molto stretti o un tallone stretto, si può prendere in considerazione l’allacciatura diversa. “Un piede che scivola nelle scarpe poiché molto stretto, potrebbe prendere in considerazione il cambiare l’allacciatura, arrivando fino all’occhiello superiore della sneaker“, dice. “Questo impedisce lo scivolamento in avanti del piede nella scarpa, che può portare a vesciche o sangue sotto le unghie dei piedi“.

Chi ha un ampio “avampiede”? “La maggiore larghezza della parte anteriore del piede può mettere ulteriore pressione sui lati del piede e dei piedi”, dice la Splichal, facendo notare che si dovrebbero saltare il primo paio di occhielli. “Ciò consentirà di lasciare più spazio all’avampiede”. (fonte: Well Good)

Themes
ICO