logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo
star Bookmark: Tag Tag Tag Tag Tag
Italy

Premier League, West Ham fa suo il derby di Londra. Liverpool sempre più primo, Tottenham ritrovato

Premier League, West Ham fa suo il derby di Londra. Liverpool sempre più primo, Tottenham ritrovato

Nella 14a giornata gli Hammers battono il Chelsea. Spurs ancora vincenti come il Liverpool e Leicester, bloccato il City

Lacrime di commozione nel finale del derby londinese tra Chelsea e West Ham. Gli Hammers corsari a Stamford Bridge con il gol di Cresswell che al 48' fugge sulla fascia, rientra sul destro e calcia nell'angolino basso alla sinistra di Kepa, già miracoloso in precedenza su Antonio; e la super prestazione di David Martin, portiere ospite, al debutto in Premier a 33 anni con un clean-sheet che vale i tre punti.

Fa bene la cura Mourinho al Tottenham che infila la seconda vittoria consecutiva per 3-2 nel match interno con il Bournemouth. Vantaggio al 21' di Dele Alli che poi si regala la doppietta al 50' superando in pallonetto il portiere. Il tris è di Sissoko che porta a distanza di sicurezza gli Spurs al 69'. Wilson guida la riscossa rossonera con una doppietta che mette solo paura alla squadra di casa. 

La doppietta di Van Dijk, in gol al 18' e al 24', sempre di testa, permette al Liverpool di consolidare il primato in Premier League. I Reds supera 2-1 il Brighton in gol al 79' con Dunk, dopo l'espulsione di Alisson. I rivali del City fermati sul 2-2 in casa del Newcastle. Non sono bastate alla squadra di Pep Guardiola le reti di Sterling al 22' e De Bruyne all'82'. Il Newcastle ha trovato due volte la forza di rimontare, prima con Willems al 25' e poi con Shelvey all'88'.

Il Manchester United, sempre più lontano dalla Champions, non va oltre il 2-2 in casa contro l'Aston Villa. In svantaggio per il gol strepitoso con il destro a giro di Grealish all'11', i Red Devils ribaltano il risultato complice l'autogol di Heaton al 42' e l'incornata vincente di Lindelof al 64'. Due minuti dopo Mings al volo firma il 2-2 per i Villans che costringe la squadra di Solksjaer ad un altro pareggio. Vittoria casalinga, invece, per il Leicester ai danni dell'Everton per 2-1. Ospiti avanti con Richarlison al 23', la rimonta delle Foxes con Vardy al 68' e Iheanacho al 94'.

Esordio con pareggio per Fredy Ljungberg sulla panchina dell'Arsenal. I Gunners fanno 2-2 in casa del Norwich nella prima partita dopo l'esonero di Unai Emery. Di Pukki e Cantwell le reti del Norwich, doppietta di Aubameyang con un rigore per l'Arsenal. Nell'altra gara del pomeriggio, Wolves e Sheffield Utd hanno pareggiato 1-1.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata

Themes
ICO