Italy

Quattro set di buona intensità per la Saugella Monza nel test-match con Brescia

Allenamento congiunto di grande utilità per la Saugella Monza di Marco Gaspari. Sul campo del Pala George di Montichiari, la prima squadra femminile del Consorzio Vero Volley ha avuto modo di tenere alto il ritmo gara, con la pari categoria Banca Valsabbina Millenium Brescia, nella settimana che vivrà senza gare ufficiali complice lo spostamento della sfida casalinga di domenica pomeriggio contro Il Bisonte Firenze, valida per la terza giornata di andata della Serie A1 femminile 2020-2021, per l’assenza del tecnico delle toscane Mencarelli. Ad aggiudicarsi il confronto odierno per 3-1 sono state però le padrone di casa di Brescia, anche loro senza impegni nel weekend per il turno di riposo. Saugella Monza molto efficace al servizio (10 ace, 3 a testa di Orro e Begic) e attenta nella correlazione muro-difesa. Primo set vinto da Brescia, 25-16, grazie alle buone giocate di Decortes, secondo conquistato dalle monzesi grazie ad un parziale di 10-2 guidato dai turni al servizio proprio di Orro e Meijners, ben sfruttati dai muri di Danesi. Nel terzo e quarto gioco, vinti dalla Banca Valsabbina Millenium, i due tecnici hanno fatto ruotare le giocatrici in campo, dando spazio alla panchina, con le bresciane brave a sprintare nelle metà dei set e ad aggiudicarsi il test-match. Le due squadre si riaffronteranno la prossima settimana all’Arena di Monza per un altro allenamento congiunto in vista della quarta giornata di andata della Serie A1 femminile.

LE DICHIARAZIONI POST ALLENAMENTO CONGIUNTO
Marco Gaspari (allenatore Saugella Monza): “Oggi siamo ripartiti dalla negatività vista nel match contro Cuneo. Sicuramente in questi giorni, sapendo che non si sarebbe giocato domenica, abbiamo appesantito molto i carichi. Questo però non deve essere un alibi, anzi. La prestazione di stasera ha messo in evidenza passi in avanti rispetto alla trasferta di domenica, come per esempio una maggiore efficacia al servizio e una buona correlazione muro-difesa: cosa che tra l’altro abbiamo approfondito molto in settimana. A tutto questo dobbiamo però aggiungere qualcosa in più. Serve lucidità e maturità in alcune situazioni: dobbiamo essere più ordinati a muro e riprendere a spingere in attacco, nostro punto di forza che sta mancando un po’ nell’ultimo periodo. Ora abbiamo altri giorni di allenamento davanti, oltre ad un altro allenamento congiunto la prossima settimana contro Brescia, per limare le sbavature e preparare al meglio la gara di campionato contro Novara”.

Banca Valsabbina Millenium Brescia – Saugella Monza 3-1 (25-16, 14-25, 25-15, 25-23)
Banca Valsabbina Millenium Brescia: Marrit 7, Veglia 4, Decortes 10, Cvetnic 7, Botezat 8, Bechis 3; Parlangeli (L). Angelina 9, Pericati (L), Biganzoli 4, Berti 9. Ne. Nicoletti. All. Mazzola
Saugella Monza: Meijners 7, Danesi 4, Van Hecke 6, Orthmann 8, Heyrman 6, Orro 3; Parrocchiale (L). Carraro 1, Squarcini 3, Begic 6, Obossa 5, Davyskiba 5, Negretti (L). All. Gaspari

NOTE

Durata set: 20’, 19’, 20’, 22’. Tot. 1h:21’

Banca Valsabbina Millenium Brescia: battute sbagliate 15, battute vincenti 9, attacco 42%, muri 7, errori 25
Saugella Monza: battute sbagliate 11, battute vincenti 10, attacco 37%, muri 5, errori 28

Impianto: Pala George di Montichiari

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" sarai aggiornato in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.

Fonte Esterna

Questo contenuto non è un articolo prodotto dalla redazione di MBNews, ma è un testo proveniente da fonte esterna e pubblicato integralmente e/o parzialmente ma senza averne cambiato il senso del messaggio contenuto.

Football news:

Klopp sulla carità di Rashford: spero che la mamma sia orgogliosa di lui. Sono orgoglioso
Troy Dini: mi chiamavano stronzo nero e i social media dicevano che non era razzismo. Le aziende vogliono davvero cambiarlo? Il capitano di Watfroda Troy Dini ha denunciato la politica dei social media in materia di discriminazione razziale
Miralem Pjanic: Sarri non si fidava dei giocatori della Juventus. È un peccato quando le persone vengono giudicate in modo errato
Wenger sul perché non ha menzionato Mourinho nel libro: non voleva parlare di Jose, Klopp about pepe perché stanno ancora lavorando
Il progetto perfetto per perdere soldi. Un'idea per i sognatori. Tebas sulla Premier League europea
Governo della Catalogna ha negato Amici a rinviare il referendum di sfiducia Bartomeu. Si terrà il 1-2 novembre
Il presidente della Liga sulla partenza di Messi: non sarà un dramma per noi. E la sua reputazione soffrirà