Italy

Raffiche di vento, allagamenti, smottamenti e alberi schiantati sulle macchine. Il maltempo colpisce ancora l'Alto Adige

Nella serata di ieri Bolzano e Merano sono stati colpiti ancora una volta dal maltempo. Per oggi la Protezione civile ha emesso un avviso di allerta gialla 

BOLZANO. E' ancora maltempo con allerta gialla per il Trentino Alto Adige. La Protezione Civile ieri ha emesso l’avviso che prevede nel corso della giornata il persistere di precipitazioni sparse, a prevalente carattere di rovescio o temporale, su Lombardia, Veneto e sulla provincia di Trento con rovesci di forte intensità, frequente attività elettrica, grandinate e forti raffiche di vento.

Nelle ultime ore il maltempo ha colpito ancora una volta l'Alto Adige in diverse zone. Violenti temporali accompagnati da forti raffiche di vento si sono abbattuti nei distretti di Merano e Bolzano e i vigili del fuoco hanno effettuato oltre 40 interventi. A Merano, in particolare, la tempesta ha visto raffiche di vento che hanno raggiunto picco di 86 chilometri all'ora.

Ci sono stati interventi per liberare strade bloccate da grossi alberi schiantati a terra che,  in alcuni casi , hanno anche danneggiato delle automobili.  Non sono poi mancati allagamenti che hanno interessato cantine e garage.

In val Gardena il torrente Pufler a causa della tanta e forte pioggia si è gonfiato uscendo dagli argini in alcuni punti. Per questo alcune strade sono state chiuse. Sono stati interdetti anche alcuni sentieri escursionistici per il pericolo di caduta massi.

Football news:

L'interesse di Barcellona per Isacco è aumentato dopo la nomina di Kuman. Larsson alta opinione sul giocatore (Mundo Seportivo)
Manuel Pellegrini: quando si gioca contro il Real Madrid e VAR - è troppo
PSV e Porto sono Interessati al centrocampo di Barcellona Puig. Egli non vuole lasciare il club
Puyol su Barcellona: se vogliamo vincere il campionato, dobbiamo parlare molto bene
Schalke ha licenziato Wagner. La squadra da gennaio non ha vinto la Bundesliga
Yakini su 3:4 con Inter: anche il pareggio sarebbe un risultato ingiusto considerando quanti momenti ha creato la Fiorentina
Ramos Pro 3:2 con Betis: L'arbitro ha fatto del suo meglio e non ha fatto nulla di intenzionale