Italy

Rapinano farmacie, profumerie e supermercati e feriscono i poliziotti intervenuti per fermarli

Una delle rapine al supermercato (Frame dal video della Polizia di Stato)
in foto: Una delle rapine al supermercato (Frame dal video della Polizia di Stato)

Hanno rapinato farmacie, profumerie e supermercati nei quartieri Eur, San Paolo e Monteverde, ma sono finiti in manette. Erano diventati il terrore dei commercianti D.P., un cinquantaduenne autore di ben dodici colpi, di cui quattro messi a segno con l'aiuto di un complice e G.M., un quarantunenne. Entrambi italiani, con precedenti, sono stati arrestati e portati nel carcere di Regina Coeli, grazie alle indagini degli agenti della Polizia di Stato, che sono riusciti a risalire alla loro identità e a rintracciarli.

Rapinatori seriali traditi da un motorino

I fatti risalgono allo scorso novembre, a far scattare le indagini del denunce arrivate in Quetura da diversi esercizi commerciali del quadrante Sud Ovest di Roma. Gli investigatori del Commissariato Monteverde diretto da Maria Chiaramonte sono riusciti ad individuare i due autori attraverso un'attenta analisi del modo di agire. I poliziotti passando al vaglio le immagini riprese dalle telecamere di videosorveglianza hanno ipotizzato che le rapine fossero commesse dalle stesse persone. Elementi ricorrenti nei vari colpi erano infatti un motorino grigio utilizzato per la fuga e capi d'abbigliamento dei rapinatori. Gli agenti della Polizia di Stato sono riusciti a sorprenderli grazie a diversi servizi di osservazione a inizio gennaio.

Feriti due agenti intervenuti per fermarli

Durante uno dei controlli, i poliziotti hanno notato il motorino utilizzato nelle rapine lungo via Portuense, con conducente del mezzo travisato da uno scalda collo nei pressi di un negozio di prodotti elettronici e una tabaccherina di piazzale della Radio poi diretto verso Testaccio. Gli agenti lo hanno seguito, notando che a poca distanza da lui viaggiava un'auto di colore rosso. I conducenti dei due veicoli, fermi al semaforo, si sono passati una pistola. Inseguiti e bloccati, durante i controlli dei mezzi che risultavano rubati, sono stati rinvenuti vestiti riconducibili a numerose rapine, una pistola falsa. A marzo i poliziotti li hanno notati di nuovo a bordo di un motorino in zona Ostiense, mentre con il volto travisato hanno fatto irruzione all'interno di un supermercato. I poliziotti li hanno raggiunti in via Cristoforo Colombo in moto e i rapinatori li hanno fatti cadere a terra, ma loro nonostante le lesioni riportate li hanno fermati.

Football news:

Sarri su 3:3 con Sassuolo: ci sono stati momenti di passività che sono difficili da spiegare
Arteta su 2:1 con Liverpool: il divario tra le squadre è enorme per oggi
Jürgen Klopp: L'Arsenal non ha avuto momenti reali. Abbiamo giocato brillantemente, ma due episodi hanno ucciso il gioco
Van Dijk Pro 1:2 con L'Arsenal: il Liverpool ha ottenuto ciò che meritava. Gli abbiamo dato degli obiettivi
💯. Man City ha scherzato sul fatto che il Liverpool non sarà in grado di battere il record dei cittadini sui punti per la stagione. Successivamente, il Tweet è stato cancellato
AEK Carrera ha pareggiato con PAOK ed è rimasto al terzo posto
Guardiola sulla vittoria di Bournemouth: non è stato facile. Per loro, la partita era più importante