Italy

Rezza, sono necessarie imminenti restrizioni a causa delle mutazioni del Covid

Per Giovanni Rezza servono restrizioni contro la variante brasiliana perchè è quella che preoccupa di più.

Necessarie restrizioni per variante brasiliana

Secondo Gianni Rezza del Ministero della Salute a preoccupare è non solo la variante inglese del Covid, ora dominante in Italia, ma anche la brasiliana. A quest’ultima è collegato circa il 4% dei ceppi isolati nel nostro Paese. I monitoraggi settimanali della Cabina di Regia della situazione epidemiologica rivela questi dati.

Oggi, Gianni Rezza del Ministero della Salute ha sottolineato che “bisogna fare uno sforzo maggiore per contenere questa mutazione a differenza ad esempio di quella britannica. Per questo come Cabina di Regia abbiamo invitato tutte le regioni dove è presente a implementare misure di restrizione e contenimento. Il momento è critico rispetto alla tendenza dell’epidemia ma possiamo intervenire tempestivamente anche dando impulso alla campagna vaccinale“.

Per Rezza sono necessarie restrizioni contro la variante brasiliana

Infatti, sono stati segnalati alcuni casi di reinfezione soprattutto in Umbria, uno nel Lazio e in Abruzzo, i quali sono collegati alla variante brasiliana. Quest’ultima avrebbe comportato anche l’aumento di focolai a livello ospedaliero.

Rezza dice che: “Sono in corso analisi dettagliate ma non abbiamo un risultato definitivo. La maggior parte dei casi è insorta in persone vaccinate con un’unica dose, in altre con doppia dose ma una settimana dopo il richiamo, e tutti sappiamo che l’efficacia protettiva maggiore si ha a partire da due settimane dopo la seconda iniezione.

Quindi dovremo avere informazioni più accurate”. L’invito di Rezza è  rivolto a tutti, a iniziare dalle Regioni nelle quali è presente la variante brasiliana: è necessario ampliare le misure di restrizione e di contenimento.Bisogna fermarla in tutti i modi. Ha il problema della conformazione spike che ci preoccupa un po’ di più e quindi bisogna contenerla. A tal proposito credo che l’approccio contieni e vaccina di fronte alle varianti “immune escape” sia la soluzione migliore. Una buona notizia è che sembra che l’immunità conferita dal vaccino sia migliore dell’immunità della malattia naturale“.

Nata ad Avellino il 7 Luglio del 1994, vive a Napoli dove ha conseguito la laurea magistrale in Scienze Filosofiche. Ama la scrittura e la lettura. Da 4 anni lavora nel mondo del Marketing. Scrive attualmente per Notizie.it.


Contatti:

Contatti:
Veronica Ortolano

Nata ad Avellino il 7 Luglio del 1994, vive a Napoli dove ha conseguito la laurea magistrale in Scienze Filosofiche. Ama la scrittura e la lettura. Da 4 anni lavora nel mondo del Marketing. Scrive attualmente per Notizie.it.

Leggi anche

Da lunedì nuovi colori per l'Italia

Cronaca

Il ministro della Salute, Roberto Speranza, ha firmato l’ordinanza con la quale si prevede il cambio dei colori per alcune Regioni, vediamo quali.

lombardia scuole

Cronaca

La didattica in presenza nelle scuole, in Lombardia, sarà consentita ai figli di alcune categorie di lavoratori.

Mani

Cronaca

L’episodio è accaduto ad Arezzo: un 93enne ha chiesto il divorzio dalla moglie 86enne, in quanto ama un’altra sua coetanea.

Covid

Cronaca

I dati del rapporto dell’Istat e dell’Istituto Superiore di Sanità sull’impatto dell’epidemia Covid-19 sulla mortalità in Italia.

Football news:

Il Real Madrid ha raccolto un centro di macellazione-Modric-Casemiro-Kroos-per soli 60 milioni di euro. Anche Luca Jović valeva di più
Zidane su 0-0 contro il Liverpool: abbiamo cavalcato una tempesta e possiamo essere orgogliosi della nostra performance
2 Club DELL'APL giocheranno in semifinale Champions League 2a volta in 3 stagioni
Zinedine Zidane: ci sono molti maestri nel Real Madrid, ma soprattutto mi piace il personaggio dei ragazzi
Emre Gian: abbiamo giocato contro forse la migliore squadra del mondo. Possiamo essere orgogliosi di noi stessi
Pep ha rotto la maledizione della Champions League: per la prima volta in cinque anni ha portato city in semifinale. Solo 4 giocatori sono rimasti nel Club dal passato (e la prima) volte per il club
Jürgen Klopp: il Liverpool ha dato al Real Madrid una sensazione spiacevole. Abbiamo giocato bene, ma non ha segnato