Italy

Roma: Virginia Raggi si ricandida. Il Pd all’attacco. E c’è chi grida: si salvi chi può

Annuncio e critiche

Virginia Raggi, sindaca di Roma: si ricandida (Foto ANSA)

ROMA – Annuncio a sorpresa, in tarda serata, di Virginia Raggi: «Dobbiamo andare avanti, non ci sto ad apparecchiare la tavola per far mangiare quelli di prima». Dopo settimane passate ad evitare l’argomento Virginia Raggi scioglie la riserva e annuncia ai consiglieri della maggioranza capitolina in una videoconferenza che si ricandiderà. Una decisione presa nel segno della continuità amministrativa e arrivata dopo la certezza che il MoVimento tutto la sosterrà. L’annuncio è infatti arrivato dopo incontri sia con Luigi Di Maio che con Alessandro Di Battista, è stato preceduto dal sonetto in vernacolo sul blog di Grillo che è apparso come un bizzarro endorsement ad un Raggi bis e soprattutto dall’apertura fatta del capo politico di M5s Vito Crimi ad una riflessione ampia sulla permanenza del vincolo del doppio mandato per chi amministra.

«La Raggi ha annunciato la sua ricandidatura promuovendo il suo operato. Nulla di personale ma noi diamo un altro giudizio. Roma merita di più e qualcosa di molto diverso da questi anni. Per questo il Pd lavora per costruire un progetto alternativo». Lo scrive su Twitter il vicesegretario del Pd Andrea Orlando.

Più drastico il quotidiano Il Tempo di Roma, che nell’edizione in uscita martedì 11 agosto, titola: «La Raggi si ricandida: si salvi chi può». E ancora: «Ce l’ha con quelli di prima. Ma sono loro, i Grillini»

Ernesto Giusti

Ernesto Giusti

Football news:

L'interesse di Barcellona per Isacco è aumentato dopo la nomina di Kuman. Larsson alta opinione sul giocatore (Mundo Seportivo)
Manuel Pellegrini: quando si gioca contro il Real Madrid e VAR - è troppo
PSV e Porto sono Interessati al centrocampo di Barcellona Puig. Egli non vuole lasciare il club
Puyol su Barcellona: se vogliamo vincere il campionato, dobbiamo parlare molto bene
Schalke ha licenziato Wagner. La squadra da gennaio non ha vinto la Bundesliga
Yakini su 3:4 con Inter: anche il pareggio sarebbe un risultato ingiusto considerando quanti momenti ha creato la Fiorentina
Ramos Pro 3:2 con Betis: L'arbitro ha fatto del suo meglio e non ha fatto nulla di intenzionale