Italy

Sanità in Calabria, Guido Longo il nuovo commissario. Conte: “Uomo delle istituzioni”

Guido Longo il nuovo commissario alla Sanità in Calabria. Il via libera è arrivato dopo il Consiglio dei Ministri.

ROMA – Guido Longo il nuovo commissario alla Sanità in Calabria. La scelta del premier Conte, dopo il no di Agostino Miozzo, è ricaduta sull’ex prefetto di Vibo Valentia.

Una scelta fortemente sostenuta dal premier Conte. Ed è stato proprio il presidente del Consiglio ad annunciare la decisione con un post sui social: “Il nuovo commissario per la sanità calabrese è il prefetto Guido Longo. Un uomo delle istituzioni, che ha già operato in Calabria, sempre a difesa della legalità“.

Guido Longo commissario in Calabria, via libera del Consiglio dei ministri

La nomina di Guido Longo è stata ratificata anche dal Consiglio dei ministri di venerdì 27 novembre, convocato per chiudere la partita della Calabria. Una riunione durata poco più di 25 minuti per consentire all’ex prefetto di prendere il suo incarico.

Il Consiglio dei Ministri – si legge nel comunicato – su proposta del Ministro dell’economia e delle Finanze Roberto Gualtieri, di concerto con il Ministro della Salute Roberto Speranza, ai sensi dell’articolo 4, comma 2, del decreto-legge 1° ottobre 2007, n. 159, ha deliberato la nomina del prefetto Guido Nicolò Longo a commissario ad acta per l’attuazione del vigente Piano di rientro dai disavanzi del servizio sanitario della Regione Calabria“.

Palazzo Chigi
Palazzo Chigi
Palazzo Chigi

Il no di Agostino Miozzo

La decisione su Longo è ricaduta dopo il no di Agostino Miozzo. Il coordinatore del Comitato tecnico-scientifico aveva chiesto alcune garanzie che il Governo non ha potuto dare. Da qui la decisione di rifiutare la proposta avanzata dal premier Conte.

La partita si è chiusa con la nomina di Guido Longo. Prefetto che già in passato è stato in Calabria. Un incarico non semplice per ‘l’uomo delle istituzioni’, come detto da Giuseppe Conte, che dovrà cercare di rilanciare la Calabria dopo anni molto difficili.

Football news:

Flic non pensa di lasciare il Bayern, ma ci sono problemi nel suo rapporto con Salihamijic
Messi ha trascorso 20 minuti in campo dopo la partita con il Rayo, fotografato e comunicare con steward e болбоями
Idioti senza cervello anonimi. Il manchester United ha reagito alla razzisti all'indirizzo dei giocatori della squadra sociali
Tuchel su PSG e Chelsea: ho avuto un Natale schifoso e all'improvviso ho trovato il miglior regalo sotto l'albero di Natale
Mourinho sull'espressione di Klopp sul sopracciglio: quando mi sono comportato in questo modo, è arrivata la resa dei conti. Con alcune cose diverse
Real Madrid, Barcellona, Bayern, Milano, Juve e 6 Club Dall'Inghilterra - tra gli organizzatori della Super League. Nel torneo ci saranno 20 squadre
Ronaldo e Georgina hanno violato le misure anticovedenti, andando alla stazione sciistica. Il giocatore della Juve affronta una penalità