Italy

Serie A, nel Genoa 14 tesserati positivi al coronavirus

Serie A, 14 tesserati del Genoa positivi al Coronavirus. Nei giorni scorsi erano risultati contagiati Perin e Schone.

Il coronavirus fa irruzione in Serie A con 14 tesserati del Genoa positivi al Covid. Si tratta di membri dello staff e componenti del team.

Prima della gara di campionato contro il Napoli il Grifone aveva dovuto fare i conti con due casi di coronavirus, quelli di Mattia Perin e Lasse Schone. I successivi accertamenti disposti dai protocolli hanno portato a 14 il numero di tesserati contagiati.

Serie A
Serie A
Serie A

Genoa, il 14 positivi al Coronavirus

La notizia è stata confermata dal Genoa che ha condiviso una nota per comunicare la presenza di 14 soggetti positivi al covid. Si tratta di componenti del team e uomini dello staff.

“Dopo gli accertamenti odierni il numero di tesserati positivi a Covid-19 è salito a quattordici tesserati tra componenti team e staff. La società ha attivato tutte le procedure previste dal protocollo in vigore e informato le autorità per le procedure correlate. Il club fornirà prossimi aggiornamenti dettati dall’evoluzione“.

Il club, evidentemente per tutelare la privacy dei diretti interessati, ha deciso di non rendere noti i nomi dei soggetti positivi al coronavirus. Non è chiaro quindi quanti siano i calciatori contagiati e quanti invece i membri dello staff del Grifone.

Di fatto quello registrato nel Genoa è un vero e proprio cluster. Nei prossimi giorni si potrebbe procedere con ulteriori controlli per verificare altre positività al Covid.

Coronavirus
Coronavirus
Coronavirus

La Serie A alle prese con il coronavirus

Ad oggi sembra difficile che il Genoa possa disputare regolarmente la prossima partita di campionato che vede i rossoblu impegnati contro il Torino. La partita dovrebbe disputarsi il prossimo 3 ottobre alle ore 18.00, ma non si esclude che la gara possa essere rinviata.

Football news:

Gareth Bale: Voglio essere amato e apprezzato. DARO ' tutto il mio potere per il Tottenham
Eugene Giner: non vedo il punto di invitare messi in RPL. Prima facciamo il campionato a livello di almeno Spagna
Piqué ha accettato di una riduzione del 50% dello stipendio a Barcellona prima della fine della stagione
L'ex difensore di Rostov Bashtush è passato dalla Lazio all'Arabia Al-Ain
Schwartz sulla Dinamo: L'impressione della base di allenamento è eccellente
L'attaccante Metz NYAN è il miglior giocatore della lega 1 a settembre. È il leader della gara dei marcatori
Miranchuk è in grado di giocare in quasi tutti i club del mondo. L'ex-centrocampista Loko Drozdov sul Rookie Atalanta