Italy

Sull’emergenza Coronavirus il 78% degli italiani promuove il Governo. Solo l’8% giudica troppo deboli i provvedimenti adottati da Conte

Per il 78% degli italiani, le restrizioni adottate dalle Regioni e dal Governo, con il ministro della Salute Roberto Speranza impegnato in prima linea, per fronteggiare l’emergenza Coronavirus sono adeguate. E se il 13% ritiene, invece, che siano eccessive, appena l’8% le giudica troppo deboli i provvedimenti adottati dal premier Giuseppe Conte e dal commissario per l’emergenza Angelo Borrelli. A rivelarlo un sondaggio un sondaggio Ixè per la trasmissione di Rai3, Carta Bianca. Ma non è tutto. Il 58% degli intervistati si definisce moderatamente preoccupato rispetto all’infezione, il 20% poco preoccupato, il 16% seriamente preoccupato e il 6% per niente preoccupato. Quanto alla risposta sanitaria delle autorità italiana, la considera abbastanza adeguata il 60% del campione, mentre il 19% la ritiene abbastanza inadeguata, il 13% completamente adeguata e appena il 6% completamente inadeguata.