Italy

Torvaianica. Agguato in spiaggia, morto il 38enne albanese

Lazio

22 settembre 2020È morto Selavdi Shehaj, il cittadino albanese di 38 anni ferito da un colpo di pistola domenica sulla spiaggia di Torvaianica, frazione di Pomezia. L'uomo era ricoverato nella terapia intensiva post traumi e shock dell'ospedale San Camillo di Roma. Il 38enne, con precedenti per droga, era stato sottoposto a due interventi chirurgici. I medici avevano tentato invano di ridurre al minimo i danni del proiettile che aveva lesionato il midollo paralizzandogli gambe e braccia. Tenuto costantemente sotto controllo dal personale del San Camillo, il suo corpo non ha retto.   

Con la morte del 38enne l'indagine affidata alla Dda di Roma diventa per omicidio volontario. Sul caso indagano i Carabinieri della compagnia di Pomezia, a caccia dei 2 uomini che sarebbero arrivati allo stabilimento 'Bora bora' a bordo di una moto scura. Uno dei due, con abiti da runner - come riferito da alcuni testimoni - e armato di pistola, ha raggiunto l'albanese sulla spiaggia e ha esploso 2 colpi. Una delle due pallottole è andata a segno e ha raggiunto il 38enne alla zona cervicale.

Football news:

Highlight del mese: l'attaccante Rangers ha segnato con 50 metri (il gol più lontano nella storia di Europa League). Gerrard dice di non aver visto nulla di più bello 😍
Mourinho circa 3:0 con carezze: difficile avversario, ma Tottenham ha giocato in modo che la vittoria sembrava facile
Stefano Pioli: il Milan non è una squadra normale. Normale gioca con poca dedizione, dopo il derby
I giocatori del Barça-la leadership sulla riduzione dei salari: non vogliamo tollerare la violazione dei nostri diritti del club
Il Milan non perde 21 partite in tutti i tornei. La prossima partita è con la Roma
Un anno fa, allo stadio avversario CSKA è atterrato foresta. L'autore ha prestato attenzione al taglio degli alberi
Conceição di giudicare il gioco con il Man City: Chiedo scusa ai portoghesi arbitri dopo quello che ho visto qui