Tragedia alla Valchero Calcestruzzi di Ciriano di Carpaneto, in provincia di Piacenza: un operaio è morto in seguito a un terribile infortunio sul lavoro. Atanasov Sasko, originario della Macedonia ma da tanti anni residente a Piacenza, aveva 50 anni: è stato travolto da un silos di acciaio crollato all'improvviso nel piazzale della ditta. Schiacciato dal peso del silos, l'operaio è morto sul colpo a causa delle gravissime lesioni riportate. Inutili purtroppo i soccorsi. Sul posto sono intervenuti i sanitari del 118 e i vigili del fuoco, oltre ai carabinieri di Carpaneto e Fiorenzuola per le indagini.

I militari che si occupano delle indagini, insieme alla medicina del lavoro dell'Asl, stanno ricostruendo la dinamica della tragedia accaduta nel piazzale della ditta. Pare, da primi accertamenti, che l'operaio intorno alle 7 stesse caricando del cemento dentro una betoniera travasandolo da uno dei silos presenti nel piazzale. Una delle ipotesi al vaglio è che possa aver ceduto all'improvviso una delle gambe di sostegno in metallo, facendo crollare il pesantissimo silos addosso al 50enne che è stato dilaniato dallo schiacciamento.

I carabinieri hanno subito ascoltato alcuni presenti e i responsabili della ditta, e nelle prossime ore trasmetteranno tutti gli atti alla Procura della Repubblica di Piacenza.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.

Play

Replay

Play Replay Pausa

Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio

Indietro di 10 secondi

Avanti di 10 secondi

Spot

Attiva schermo intero Disattiva schermo intero

Skip

Attendi solo un istante

, dopo che avrai attivato javascript

...
Forse potrebbe interessarti

, dopo che avrai attivato javascript

...

Devi attivare javascript per riprodurre il video.

Ucciso dal crollo di un silos (1)-2

In Evidenza