logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo
star Bookmark: Tag Tag Tag Tag Tag
Italy

Troppo sigarette elettroniche fra i giovani, gli Usa valutano il divieto

Negli Stati Uniti la Food and Drug Administration (Fda) sta valutando il divieto delle sigarette elettroniche sul mercato. La decisione è legata al boom delle sigarette elettroniche fra i teenager. Le vendite di e-cig si sono impennate lo scorso anno, spinte in parte dalle start up online che vendono vaporizzatori e liquidi alla nicotina. La Food and Drug Administration definisce la diffusione delle sigarette elettroniche e dei vaporizzatori tra la fascia più giovane della popolazione come “epidemica” e ha dato ai produttori sessanta giorni per mettere a punto un piano che vieti il loro uso ai teenager. “Ci sono chiare indicazioni che evidenziano come l'uso giovanile delle sigarette elettroniche abbia raggiunto una proporzione epidemica. Bisogna correggere alcuni aspetti delle strategie adottate finora per arginare questo pericolo”, ha spiegato Scott Gottlieb, commissario della Fda. “Credo che certi sapori siano uno dei principali motivi dell’appeal di questi prodotti sui giovani. Promuovere le sigarette elettroniche per aiutare i fumatori adulti ad allontanarsi dalle sigarette non può andare in parallelo con la diffusione delle e-cig negli adolescenti. Non possiamo permettere che un'intera nuova generazione diventi dipendente dalla nicotina”, ha aggiunto.

Lettere di avvertimento e multe – Se le aziende non si atterranno a queste indicazioni potrebbero essere costrette a ritirare i loro prodotti dal mercato. La stretta sulle e-cig riguarda non solo i produttori ma anche oltre mille rivenditori a cui la Food and Drug Administration sta inviando una lettera di avvertimento in cui minaccia sanzioni a chi vende sigarette elettroniche ai minori. Finora sono state inviate lettere di avvertimento a più di 1300 rivenditori rei, secondo l'ente governativo, appunto di aver venduto sigarette elettroniche ai ragazzi, nonostante il divieto federale sulle vendite ai minori. Ha sanzionato 131 rivenditori, con multe che vanno da 279 a 11182 dollari.

Themes
ICO