Italy

Uefa, la riapertura degli stadi dipenderà dalle leggi nazionali

Le regole Uefa per la riapertura degli stadi: capienza massima 30 per cento. Il ritorno dei tifosi dipenderà dalle leggi nazionali.

ROMA – Sono state stabilite le regole Uefa per la riapertura degli stadi. Il Comitato Esecutivo ha deciso di proseguire per la strada intrapresa per la Supercoppa Europea. Fissata al 30% la capienza massima degli impianti anche se l’ultima parola spetterà ai singoli Stati.

La norma, come riportato da Sky Sport, entrerà in vigore dalle prossime partite delle Nazionali.

Ceferin: “Un primo passo verso la normalità”

L’Uefa ha preferito rimandare la decisione ai singoli Stati. “Quanto stabilito oggi – ha commentato il presidente Ceferin – è un primo importante passo che mette al centro la salute dei tifosi e rispetta le leggi di ogni Paese anche se il Covid è un nemico comune […]. In Europa sono 27 i Paesi che hanno riaperto gli stadi ai tifosi in varia misura“.

Ci si muoverà, dunque, a macchia di leopardo almeno per la prima parte delle competizioni internazionali. La speranza è quella di poter avere il prima possibile gli stadi pieni. Nessuna deadline da parte della Uefa, ma comprensibilmente l’obiettivo di Ceferin è quello di poter contare su una capienza maggiore per le partite decisive visto che il pubblico è sempre stato l’uomo in più.

Champions League
Champions League
Champions League

La situazione in Italia

In Italia le partite delle competizioni internazionali potranno essere viste da un massimo di 1.000 persone. Difficile, almeno per le prime sfide, una modifica alle decisioni prese dal Governo visto l’andamento dell’epidemia nel nostro Paese.

Nei prossimi giorni potrebbe esserci un nuovo confronto tra Figc e il ministro Spadafora per cercare di ottenere l’aumento della capienza. La linea della prudenza intrapresa da questo esecutivo dovrebbe confermare l’ultimo provvedimento con l’apertura degli impianti sportivi a mille persone. Un primo passo verso il ritorno alla normalità anche se le società sperano in una modifica del provvedimento.

Football news:

Candidato presidenziale Barca Font: è necessario restituire Pep, Xavi, Iniesta, Puyol per creare un progetto competitivo
Mancini su balotelli: mi dispiace vederlo in questo stato. All'età di 30 anni, ha dovuto raggiungere la maturità
Fabio Capello: Barcellona potrebbe segnare la Juve 8 gol invece di 2. La differenza delle squadre è scioccante
Nagelsmann si vantava che Lipsia avrebbe letto qualsiasi schema del Manchester United-e ottenuto 0:5. Sulscher lo ha sorpreso comunque, e poi ha finito con Rashford
Tuchel sulla critica: il PSG è in testa in Francia. Juve, Liverpool, City, Barcellona e Real Madrid al 1 ° posto nei loro campionati?
Owen Hargreaves: van de Beck potrebbe diventare un Müller per il Manchester United. Il centrocampista del Manchester United e del Bayern Owen Hargreaves ha parlato del centrocampista mancuniano Donnie van de Beke
La Coppa di Francia è sospesa fino al 1 ° dicembre a causa del coronavirus. Le partite della lega 1 si terranno senza spettatori