Italy

Bankitalia: Debito pubblico sale a giugno di 20,5 mld a 2.530,6 mld

Milano, 14 ago. (LaPresse) - A fine giugno il debito delle amministrazioni pubbliche è pari a 2.530,6 miliardi, in aumento rispetto al mese precedente di 20,5 miliardi. Lo rileva la Banca d'Italia in 'Finanza pubblica: fabbisogno e debito'. L'incremento, spiega Bankitalia, riflette sostanzialmente il fabbisogno del mese (20,6 miliardi).

Con riferimento alla ripartizione per sottosettori, il debito delle Amministrazioni centrali è aumentato di 21,7 miliardi, quello delle Amministrazioni locali è diminuito di 1,2 miliardi; quello degli Enti di previdenza è rimasto sostanzialmente stabile.

Rispetto al mese precedente, la vita media residua del debito è rimasta costante a 7,3 anni. La quota del debito detenuta dalla Banca d'Italia è aumentata di 0,7 punti percentuali, al 19,2 per cento.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata

Football news:

Prendere un rigore sulla reazione è quasi impossibile (scientificamente provato), è necessario saltare 0,2 secondi prima dell'impatto. Ma Ramos, Levandowski e Dzyuba sono anche imbroglioni
Il Ministero della Salute Italiano ha esortato a sospendere la Serie A a causa del coronavirus
Chelsea ha dato Barkley in affitto Aston Villa
Mourinho su un battibecco con Lampard: ha appena espresso l'opinione del vecchio allenatore a un giovane collega. Sii calmo quando la squadra vince
L'APL ha spaventato il caos con un rigore a mano (6 per 3 turni). Ai giudici è stato chiesto di tenere conto del contesto: la vicinanza all'avversario e la posizione delle mani
Il centrocampista del Bayern Kyisans oggi si terrà l'ispezione a Leeds, l'importo del trasferimento - 20 milioni di euro
Bayern può firmare Lemara da Atletico