Italy

Barella esalta l’Inter: “Siamo un gruppo con gli attributi, ora gli altri ci temono”

"Ai tanti che dicevano che non siamo una squadra abbiamo dimostrato di avere le palle, siamo un grandissimo gruppo, ci siamo meritati di vincere". Sono queste le parole di Nicolò Barella alla fine della partita contro che l'Inter ha vinto per 2-1 sul Bayer Leverkusen e ha permesso ai nerazzurri di accedere alle semifinali di Europa League. Il giocatore sardo, autore del primo gol della squadra di Antonio Conte, ai microfoni di Sky Sport ha parlato del rigore prima concesso ad Eriksen e poi tolto dall'arbitro per il suo tocco di mano da terra: "Ero a terra e non ho visto la palla, mi è sbattuta sulla mano. L’importante è che ce l’abbiamo fatta".

Sulla prestazione della gara Barella, che ha realizzato la rete di apertura del match con un tiro di esterno destro dal limite dell'area, ha affermato: "Potevamo chiuderla prima e riposarci un po’ ma il Bayer Leverkusen è una grande squadra, gioca bene a calcio e ci ha messo in difficoltà. Ma oggi più che fare bene era importante dimostrare che siamo una squadra, che ci tenevamo a questa qualificazione e ce la siamo presa con le unghie e con i denti. 

A chi gli chiede se le squadre che affrontano l’Inter devono temerla ha affermato: "Come noi temiamo gli altri loro devono temere noi". 

(in aggiornamento)

Football news:

Prendere un rigore sulla reazione è quasi impossibile (scientificamente provato), è necessario saltare 0,2 secondi prima dell'impatto. Ma Ramos, Levandowski e Dzyuba sono anche imbroglioni
Il Ministero della Salute Italiano ha esortato a sospendere la Serie A a causa del coronavirus
Chelsea ha dato Barkley in affitto Aston Villa
Mourinho su un battibecco con Lampard: ha appena espresso l'opinione del vecchio allenatore a un giovane collega. Sii calmo quando la squadra vince
L'APL ha spaventato il caos con un rigore a mano (6 per 3 turni). Ai giudici è stato chiesto di tenere conto del contesto: la vicinanza all'avversario e la posizione delle mani
Il centrocampista del Bayern Kyisans oggi si terrà l'ispezione a Leeds, l'importo del trasferimento - 20 milioni di euro
Bayern può firmare Lemara da Atletico