Italy

Benevento, morto l’arcivescovo emerito Andrea Mugione

Monsignor Andrea Mugione. [Foto / Diocesi di Benevento]
in foto: Monsignor Andrea Mugione. [Foto / Diocesi di Benevento]

Lutto nel mondo della Chiesa: si è spento ad ottant'anni l'arcivescovo emerito di Benevento, monsignor Andrea Mugione. Lo ha comunicato la stessa diocesi sannita. Il decesso è avvenuto poco prima delle 19 della serata di ieri, mercoledì 26 febbraio, all'ospedale Cardarelli di Napoli, dove era ricoverato da domenica scorsa. Il luogo e l'orario della cerimonia funebre saranno comunicate, ha spiegato la stessa diocesi sannita, nella giornata di oggi, giovedì 27 febbraio, attraverso una nota stampa apposita.

Monsignor Andrea Mugione era nato a Caivano, nel napoletano, il 9 novembre 1940: dopo aver preso i voti ed aver svolto attività nella diocesi di Aversa, era stato anche missionario in Venezuela, dove aveva rivestito il ruolo di vice-parroco all'interno della parrocchia di Santa Lucia in Yaritagua, nello Stato di Yaracuy. Rientrato poi in Italia, ha ricoperto vari incarichi, fino ad essere nominato da Papa Giovanni Paolo II a vescovo di Cassano allo Ionio, in provincia di Cosenza, ricevendo l'ordinazione episcopale il 28 aprile 1988 nella Cattedrale di Aversa. Il 21 novembre 1988, divenne arcivescovo e quindi trasferito all'arcidiocesi di Crotone-Santa Severina. Fu il 3 maggio del 2006 che venne promosso alla sede metropolitana di Benevento da Papa Benedetto XVI, per poi ricevere il pallio il 29 giugno successivo nella basilica di San Pietro in Vaticano. Il 9 novembre 2015 aveva presentato rinuncia all'incarico per sopraggiunti limiti d'età, domanda poi accolta il 18 febbraio 2016 quando al suo posto fu nominato monsignor Felice Accrocca.