logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo
star Bookmark: Tag Tag Tag Tag Tag
Italy

Bimba ha un malore nella vasca da bagno e finisce sott’acqua: è morta

Leggi anche

Ultrà investe tifosi rivali

Cronaca

Un uomo di 33 anni è stato investito, ed è morto, da degli ultras di una squadre rivale. Nella colluttazione è rimasto ferito anche un altro uomo

Evade a 86 anni

Cronaca

Evade dagli arresti domiciliari a 86 anni per andare in night club, è stato sorpreso in compagnia di due donne.

polizzi

Cronaca

Il killer di Alessandro Polizzi è in attesa di scontare l’ergastolo a pochi chilometri da Julian Tosti, fidanzata della vittima.

Sardine

Cronaca

Ha avuto inizio la manifestazione evento delle Sardine a Bologna. Dal palco band, giornalisti e attivisti si dividono piazza VIII agosto

Sviene nella vasca e la madre la trova sott'acqua: è successo ad una bimba di sei anni, morta due giorni dopo il ricovero d'urgenza

bimba morta

Dramma a Pozzo D’Adda, comune non lontano da Milano, dove una bimba di sei anni è svenuta nella vasca mentre era intenta a fare il bagno. Una volta recatasi nel locale, la mamma l’ha trovata sott’acqua e ha subito chiamato i soccorsi. Ricoverata in condizioni gravissime, nella serata del 19 gennaio la piccola è deceduta.

Bimba sott’acqua nella vasca, è morta

L’episodio si è verificato nel tardo pomeriggio di venerdì 17 gennaio 2020, intorno alle 18:45. Mentre la figlia si trovava in bagno, la mamma era andata un attimo in cucina a preparare la cena e il padre in camera da letto. La prima è andata a vedere a che punto stesse la bimba quando davanti a lei si è materializzata la tragedia: l’ha infatti trovata sott’acqua priva di sensi e, sconvolta, ha immediatamente chiamato i soccorsi.

Questi, giunti sul posto con due ambulanze, hanno effettuato le manovre di rianimazione sul corpo della bimba, finita in arresto cardiaco, prima di portarla in codice rosso all’ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo tramite un elisoccorso.

Le sue condizioni non appena arrivata al nosocomio erano disperate, motivo per cui i medici hanno optato per ricoverarla nel reparto di terapia intensiva.

Dopo due giorni, nonostante i medici abbiano tentato tutto il possibile per salvarla, la bimba è spirata. In tanti nelle ore antecedenti avevano pregato per lei e i genitori ma nella serata del 19 gennaio è arrivata la drammatica conferma dal nosocomio bergamasco. Intanto gli inquirenti stanno cercando di ricostruire la dinamica di quanto accaduto e capire i motivi per cui la bimba sia finita sott’acqua. Finora l’ipotesi più accreditata è che si sia trattato di un malore. Già in passato pare abbia avuto problemi di salute e avesse dovuto sottoporsi ad un intervento chirurgico.

Themes
ICO