Italy

Champions: Chiesa trascina la Juve contro la Dinamo Kiev (3-0). Ucraini arrabbiati con l’arbitro (signora Frappart) per un rigore negato. Lazio: pari col Borussia

Bianconeri verso il primato del girone

Juventus vittoriosa contro la Dinamo Kiev: nella foto l’inflessibile signora Frappart, primo arbitro donna a dirigere in Champions League (Foto ANSA)

TORINO – La Juve stende (3-0) la Dinamo Kiev e il grande protagonista della serata è Federico Chiesa: un gol e due assist per l’ex viola. Ronaldo e Morata arrotondano, così dopo lo stop di Benevento la squadra di Pirlo si riscatta e ora mette nel mirino il primato nel girone. Al Camp Nou di Barcellona, il prossimo 8 dicembre, servirà come minimo un successo per 3-1, considerando lo 0-2 blaugrana allo Stadium.

Quella tra bianconeri e ucraini è una partita che non passerà alla storia per il risultato finale, ma per la direzione arbitrale: per la prima volta, un match di Champions è stato diretto da una donna, la francese Stéphanie Frappart. Tanta personalità e nessun timore reverenziale per la 36enne di Herblay, anche se la Dinamo protesta per un possibile rigore a causa di una trattenuta di Bonucci su Verbic durante il primo tempo.

LAZIO – Borussia Dortmund chiudono Lazio 1-1 la partita della quinta giornata del gruppo F della Champions League. Borussia in vantaggio con Guerrero al 44′ del primo tempo. Pareggia Immobile, su rigore, al 22′ della ripresa.

Paulo Soares

redazione@firenzepost.it

Football news:

Presidente Atletico:sempre saputo che Suarez è la migliore prima linea in Europa
Mourinho su Bale: il tempo di gioco non è dato, deve essere guadagnato
Recentemente, Leo ha posato con Bartomeu e ha ospitato milioni, ma poi Barcellona si è rotta. Perché?
West Ham ha offerto 33 milioni di euro per EN-Nesiri. Siviglia ha negato
Gattuso di 1:3 con Verona: Così non si gioca, se il Napoli vuole tornare in champions league
Sobolev su Tedesco in Spartacus: forse finiremo bene la stagione e vorrà rimanere
Il Liverpool è vicino al trasferimento dell'attaccante Dell'Inghilterra U16 Gordon per 1 + milioni di sterline