Italy
This article was added by the user . TheWorldNews is not responsible for the content of the platform.

Conte dopo l'incontro con Draghi: "Restiamo al governo, ma servono segnali di rottura forti. Disordini politici nel M5S". Dl assistenza alla Camera di Commercio alle ore 14:00

Incontro traMario DraghieGiuseppe Contea Palazzo Chigi Volti che potrebbero determinare le sorti del governo Innanzitutto il Presidente del Consiglio Draghi avrebbe chiese a Grilo di allontanare Conte, poiché aveva bisogno di chiarire al presidente del Movimento Cinque Stelle quanto aveva dichiarato a suo tempo il sociologo Domenico de Masi. Eè stato saltato ieri dopo la giornata di negoziati sugli aiuti, poiché il governo sta lavorando per trovare una mediazione. Interferire con i cinque stellee 400 emendamenti pesasulla clausola che prevede uno stanziamento di 23 miliardi di euro a sostegno delle famiglie e delle imprese. Intanto il governo ha ottenuto il rinvio delle discussioni alla Camera di Commercio alle 14 (in una protesta di FdI). Il tentativo esecutivo è quello di trovare la maggior parte degli accordi e cercare di raggiungere rapidamente l'approvazione dell'ordine. Affidabile: Entro il 16 luglio, infatti, il disegno di legge dovrà essere approvato anche dal Senato. È ora di rifinanziare un superbonus e di ritirarsi dai finanziamenti per la costruzione di una centrale termoelettrica a rifiuti a Roma e la lotta all'opposizione di Grillini.

Il campionato sembra aver ritrovato compattezza: in mattinata c'è stata una "lunga conversazione" traSalvinieGiorgettifatto. Ha fortemente cercato di riportare le ali più "Vricadera" di Carocho nei ranghi e dire addio al governo. Tuttavia, come spiegato dallo staff ministeriale, la linea scelta in assemblea è stata solida.

Conte: "Restiamo al governo, ma servono segnali forti di discontinuità."

"Restiamo al governo. Ma serve discontinuità. Dopo incontro con Mario Draghi a Palazzo Chigi, Giuseppe Conte ha raccontato ai giornalisti intervento immediato nei lavoratori e nelle imprese, intervento a cuneo».

Conte: "Il forte disagio del M5S, il governo ha bisogno di segnali di discontinuità"

"Ho un documento Draghi al presidente del Consiglio che" presentato", espressione di "forte instabilità politica" del Movimento Cinque Stelle. Pertanto, il presidente Giuseppe Conte della M5 ha lasciato Palazzo Chigi dopo l'incontro con il presidente del Consiglio Mario Draghi.
«Servono forti segnali di discontinuità», dice Conte.

Tajani (Fi): "I capricci del M5S causano enormi danni al Paese"

"Scusa se al Parlamento Europeo n. . Stiamo lottando per tutelare il potere d'acquisto degli stipendi per garantire l'indipendenza dell'Europa. A Roma il movimento 5 Tele è interessato solo ai propri interessi e ha rinviato le discussioni parlamentari. Stiamo forzando la presidenza, per le decisioni e i capricci del movimento politico che stanno causando gravi danni al nostro Paese”. Lo ha affermato l'eurodeputato di Forza Italia Antonio Tajani al punto stampa del passante della plenaria al termine della votazione sulla tassonomia. "Sconfiggere il governo di oggi è irresponsabile. È chiaro che la sinistra deve assumersi tutte le responsabilità: il movimento e il Pd", ha aggiunto.

Si è concluso l'incontro tra Draghi e Conte a Palazzo Chigi

A Palazzo Chigi tra il Presidente del Consiglio Mario (a partire dalle 12:00) L'incontro è finito Draghi e Giuseppe Conte, il leader del M5S.

Francescani: "Spero che la partita Draghi-Conte vada bene"

"Non è il momento di fare un pronostico. risaia". Ne ha parlato Dario Franceschini, ministro per i Beni culturali di San Giminiano (Siena), allo stato generale di formica bellezza, in connessione con l'incontro in corso tra il presidente del Consiglio Draghi e il leader del M5S Giuseppe Conte.
"Sulla scena delle opportunità e delle insidie, penso che la crisi sarà una delle cose più folli che possono accadere", hanno aggiunto il sindaco Pesaro e il presidente Ali Matteo Rich.

Carfagna: "Contedragi Conference. Per favore metti da parte questo conflitto." Per favore inseriscilo. La fibrillazione dei partiti politici riguardo alle azioni del governo non è davvero molto responsabile. Non ha senso, forse perché prima della guerra e della pandemia pagava, ma ora non lo fa, e lo dimostrano i sondaggi.' Mara Carfagna, ministro del Sud e della Coesione territoriale, lo ha detto all'Adnkronos in conferenza stampa in Campidoglio, dove e' stato firmato un contratto di sviluppo istituzionale CIS-Roma per ricertificare le scuole della capitale.

Fonte M5S: La permanenza del governo dipende da risposte specifiche

"Comunità durante il Consiglio nazionale di transizione Il movimento che ha sollevato disordini politici generali. Il M5S la permanenza al governo dipende infatti dalle risposte concrete date ai vari punti delle nostre richieste. Lo fanno le fonti del Movimento Cinque Stelle. In onda su Radiocor.

Dl Aiuti, Fdi: "Fico ha dato una garanzia in un momento preciso"

"Fico Il Presidente chiederà certezze nel proseguimento dei lavori della Camera di Commercio sugli ordini di aiuti del governo quando si riunirà all'assemblea dei capigruppo alle 13:30, che sarà aggiornato alle 13:30. Segnalato da Frances Kororo Brisida, Vice Presidente di FdI, al termine del Group Leaders' Meeting.

Non tutti i costi sono alti

Anche se è predominante la linea a cui il Consiglio nazionale di transizione dei 5 non si arrende Secondo l'incontro in corso con il presidente del Consiglio Mario Dragi, il Movimento 5 Stelle Secondo fonti , sarà decisiva l'amministrazione Dragi in questa delicata fase della vita nazionale. Se la risposta è negativa di fronte alle richieste del Movimento Cinque Stelle sulla battaglia fondamentale del movimento, è gradito il ritiro dalla maggioranza.

Conteggio per incontrare Dragi al Palazzo Keiji

Leader del Movimento Cinque Stelle Keiji Arrivo al palazzo e incontro con il Primo Ministro Mario Dragi. La linea filogovernativa è stata resa popolare dal Consiglio nazionale di transizione.


Riunione del Consiglio nazionale del M5S: L'orientamento rimane al governo

Secondo gli insegnamenti tratti da fonti a seguito del Consiglio nazionale di transizione, l'assemblea del movimento, al momento, viene presentata al presidente del Consiglio Mario Dragi dal leader del M5 Giuseppe Conte. Con alcune richieste avanzate varcare il confine per restare al governo Sembra. L'incontro tra i due è previsto per le ore 12. Durante l'incontro ci sarebbe stato un lungo conflitto tra le varie anime dei Pentasterati.

Ronzuri (FI): "I capricci del Movimento Cinque Stelle sono inaccettabili"

"Per i capricci della Camera di Commercio cosa c'è succedere lì è inaccettabile per il Movimento Cinque Stelle”. Dunque Lithia Longzuri, vicepresidente del Gruppo Forza Italia al Senato. "Il Parlamento, e soprattutto il Paese non può tenere in ostaggio le assurde accuse di Grillini che senza dubbio tirano la corda. Draghi si sente e chiede chiarimenti sulla permanenza del Movimento Cinque Stelle. Dal momento in cui la maggioranza ha numeri per andare avanti senza di loro il governo si è dimostrato ogni giorno una vera zavorra, siamo seriamente necessari e rafforziamo l'azione del governo, invece non possiamo anticipare chi interviene e per misure importanti come le ordinanze di aiuti la revisione è attualmente rinviata di due giorni . "

Le telecamere verranno aggiunte alla riunione delle 11:45. Capogruppo

Alle ore 11.45 si terrà la riunione del capogruppo Camera di Commercio. Lo ha chiesto il vicepresidente di Fdi Francesco Lollobrigida.

Lega: Lunga conversazione tra Salvini e Giorgetti, compatta con battute scelte

Questa mattina i segretari di lega Matteo Salvini e Giancarlo Giorgetti hanno parlato per un a lungo. In questa delicata fase politica, la Lega è compatta e prosegue la linea decisa da via Bellerio per l'esclusivo interesse degli italiani nella riunione di lunedì scorso e in linea con la battaglia del partito.Aggiornata e confermata sul da farsi. Pertanto, si legge Giancarlo Giorgetti in una nota della corrispondenza del Ministro.

Rosato (Iv): "M5S perde tempo con regolamenti importanti"

"M5S è per le famiglie" Draghi, che perde tempo su statuti importanti, partecipa a riunioni delicate. Questo non è certo il messaggio che dobbiamo trasmettere agli italiani, per lavorare insieme a beneficio del Paese. La bandiera ideologica dovrebbe essere messa da parte. Pertanto, il presidente di viva Ettore Rosato in Italia parlando di SkyTg24.

Alle 12 con Draghi al Keiji Palace Conte Meeting

Alle 12:00 (non alle 14 come previsto ).Incontro tra il Presidente del Consiglio Mario Draghi e il Presidente del Movimento Cinque Stelle Giuseppe Conte a Palazzo Kiesi.

Fdi lancia documenti al Ministro D'Incà

Le pratiche vengono lanciate dalla scrivania di Fdi verso i ministri preoccupati per il Congresso Federicod'Nico Stumpo di Leu protesta e chiede scuse annunciando una richiesta di rinvio dei lavori della Camera di Commercio alle 14:00

Conte al M5S Sede del Consiglio Nazionale del Partito

Il Presidente del Movimento Cinque Stelle Giuseppe Conte è arrivato pochi minuti fa alla sede del Partito Ex Presidente del Consiglio con Mario Draghi In considerazione dei colloqui presiederà il Consiglio nazionale chiamato a deliberare sulla linea L'incontro programmato con il Presidente del Consiglio alle ore 11.00 sarà posticipato a mezzogiorno.

Camera di Commercio, Group Leader Riunione Prima Esame Assistenza

Roberto Fico Camera di Commercio ore 14:00 durante la riapertura delle aule La Presidenza convoca un incontro dei Capigruppo Montecitori. Lo ha annunciato al Parlamento la vicepresidente Maria Edera Spadni. Il capogruppo è stato richiesto dal vicepresidente di Fdi Francesco Lollobrigida a fronte di una situazione di stallo negli aiuti.

Camera di Commercio, esame aiuti sospeso fino alle 14:00

esame aiuti riprende alle 14:00 in aula decisione è stata presa in risposta alla richiesta del Governo Parlamentare Montecitori.

Il governo chiede il rinvio degli esami sugli aiuti alle 14:00

Il ministro parlamentare Federico D'Incà chiede alla Camera di commercio ordini di aiuti La ripresa dell'esame sarà ulteriormente posticipata alle ore 14, e la Camera di Commercio dovrà esprimersi votando la richiesta.

La Camera di Commercio rifiuta di revocare le risoluzioni Una situazione di stallo negli aiuti. “Questa situazione per noi è intollerabile. Preferiamo accamparci nei corridoi piuttosto che parlare di questioni che dovrebbero interessare tutti. Avere un incontro trasparente tra le forze politiche. Fico è un gruppo Convocheremo una riunione dei leader”, ha detto il presidente di Fdi. Vice Francesco Lollobrigida.

Faccia a faccia tra Draghi e Conte alle 14:00

Incontro a Palazzo Chigi tra Mario Draghi e Giuseppe Conte nella pomeriggio Si è tenuto alle 2 in punto. Gli incontri post-conflitto degli ultimi giorni erano originariamente previsti per le 16.30.

Al via il Consiglio Nazionale del Movimento Cinque Stelle

Il Presidente del Movimento Cinque Stelle, Giuseppe Conte, è il Consiglio Nazionale. Mi aspettavo di partire, è in corso. Nel corso dell'incontro verrà deciso il percorso compiuto durante l'incontro Conte-Drahi in programma oggi alle 14 a Palazzo Chigi.

Dl Aiuti, Fdi: "Il teatro di persone che vogliono riconquistare il consenso"

"Siamo stati inscenati da quei politici testimoni di un piccolo teatro Le forze che sostengono l'amministrazione Dragi e cercano di riconquistare consensi sotto ogni aspetto mantengono salde le loro sedi, nonostante tradiscano tutte le promesse fatte con gli elettori. In un parlamento, non può essere utilizzato come foro di conflitto interno tra i partiti politici". Lo ha affermato intervenendo aRadio Anch'ioEstatedi Radio Uno, capogruppo dei fratelli italiani alla Camera di Commercio di Francesco Lollobrigida.

Con l'aiuto, ci stiamo dirigendo verso un nuovo rinvio alla Camera di Commercio. Trattative in corso

Si va verso una nuova richiesta di rinvio della riunione della Camera di Commercio all'ordine del giorno del seguito alla revisione dell'Agenzia AgiAssistenza. Se i lavori riprenderanno alle 9.30, fonti del Congresso affermano che la maggioranza dovrebbe richiedere un rinvio definitivo della sessione (presunto di almeno 14 giorni). Questo per consentire la ripresa del conflitto tra maggioranza e governo, soprattutto in attesa dell'esito del faccia a faccia tra il leader del M5S Giuseppe Conte e il premier Mario Draghi, previsto per le 11:00.