Italy

Conte: “Ma che c***o di fallo è? Stai zitto”. Juric: “Questa è casa mia, ci vuole rispetto”

Il primo tempo dell'Inter è allucinante. Lazovic porta subito in vantaggio il Verona, sfruttando una disattenzione difensiva di Skriniar saltato come birillo. Veloso sfiora addirittura il raddoppio e solo il palo salva Handanovic. Antonio Conte assiste impietrito a quanto sta accadendo in campo. Vorrebbe urlare tutta la propria rabbia per la prestazione negativa della squadra: dopo quanto accaduto contro il Bologna si aspettava ben altra reazione dai calciatori e sfoga la propria delusione in modo differente.

È il battibecco con Juric che cattura l'attenzione delle telecamere e non sfugge ai tifosi a casa: si gioca a porte chiuse e ogni espressione dei protagonisti in campo viene naturalmente amplificata. Tra queste anche il botta e risposta tra gli allenatori. Quello dell'Hellas Verona protesta a più riprese nei confronti del quarto uomo. Consa contesta? Di essere poco "severo" nei confronti dell'ex commissario tecnico della Nazionale perdonandogli anche atteggiamenti che andrebbero censurati. Urla, si sbraccia, mormora qualcosa ogni volta che una decisione arbitrale non gli piace. E a Juric che si rivolge alla panchina dell'Inter dicendo "questa è casa mia e ci vuole rispetto, non si permetta di dire certe cose" replica in maniera molto decisa: "Sta zitto".

È solo una parte di quanto accaduto nel primo tempo e della polemica a distanza tra allenatori che non risparmiamo complimenti reciproci… "Ma che cazzo di fallo è?", urla Conte contro il direttore di gara. Juric non si perde d'animo e replica per le rime rivolgendosi però al quarto uomo. "Gli fate dire ciò che vuole perché si chiama Conte". A dire il vero lo stesso tecnico del Verona non è da meno: per distrarre Handanovic in fase di disimpegno gli dice: "dai che è persa… dai che è persa" ma il portiere dell'Inter non abbocca. Almeno lui.

Football news:

Tammy Abraham: Lewandowski è il miglior attaccante del mondo
Brest Dinamo giocherà con Astana, Celtic - con il KR Reykjavik nel 1 ° turno di qualificazione Champions League
Ronaldo può andare al PSG. Mendes ha parlato con Leonardo (Foot Mercato)
De Ligt salterà 2-3 mesi a causa di un Intervento chirurgico alla spalla
Nagelsmann sui confronti con Pep, Mourinho e klopp: hanno molto più successo. Non ho vinto niente di speciale
Pochettino può guidare la Roma (As)
Alessandro Del Piero: Pirlo ha tutto per avere più successo di Zidane