Italy

Coronavirus, divieto di ingresso per chi arriva da Paesi a rischio: ecco la lista

Il ministro della Salute, Roberto Speranza, ha firmato oggi, sentiti i ministri degli Affari Esteri, dell’Interno e dei Trasporti, un’ordinanza che dispone il divieto di ingresso e di transito in Italia alle persone che nei quattordici giorni antecedenti hanno soggiornato o sono transitati nei seguenti Paesi: Armenia, Bahrein, Bangladesh, Brasile, Bosnia Erzegovina, Cile, Kuwait, Macedonia del Nord, Moldova, Oman, Panama, Perù, Repubblica Dominicana.

Al fine di garantire un adeguato livello di protezione sanitaria, sono sospesi anche i voli diretti e indiretti da e per i Paesi sopra indicati. “Nel mondo la pandemia è nella sua fase più acuta. Non possiamo vanificare i sacrifici fatti dagli italiani in questi mesi. È per questo che abbiamo scelto la linea della massima prudenza”, ha detto il ministro Speranza dopo la firma dell’ordinanza.

Il Coronavirus in Italia

Intanto continuano ad aumentare i casi di Coronavirus in Italia, dove nelle ultime 24 ore si registrano 229 nuovi positivi (ieri erano 193) dei quali 119 nella sola Lombardia. Ancora in calo i decessi rispetto a ieri: 12 i morti, che portano il numero complessivo a 34.926.

Sono questi i numeri del bollettino resi noti oggi dal Ministero della Salute. In totale i contagiati da inizio Covid-19 sono 242.363. Il numero di guariti oggi è in diminuzione a 338, per un totale di 193.978. Cala di 28 il numero di ricoverati (871), mentre si riduce di 2 il numero dei ricoverati nelle terapie intensive, ora sono 69. Il numero delle persone in isolamento domiciliare è di 12.519, con un calo di 106 rispetto a ieri. Nelle ultime 24 ore sono stati effettuati 52.552 tamponi. Sette le regioni italiane che non hanno registrato nuovi positivi oggi: si tratta di Puglia, Umbria, Sardegna, Valle d’Aosta, Calabria, Molise e Basilicata.

Football news:

Gareth, voglio vederti giocare a calcio!
Arturo Vidal: il Bayern è sempre il favorito, ma Barcellona è la migliore squadra del mondo
Kike Setjen: Lewandowski è un grande calciatore, ma non è al livello di Messi
Il grande Milan zero-già allenatori: Gattuso ricostruisce Napoli, Shevchenko cavalca L'Euro, alcuni-ancora nel Club
In APL non ci sarà una pausa invernale nella stagione 2020/21. Inizio-12 settembre, fine-23 maggio
Liverpool è entrato in trattative con il Bayern per Tiago
Vertongen va al Benfica. Contratto-per 3 anni