Italy

Coronavirus, l'ordinanza del primo cittadino di Ascoli: mascherine obbligatorie all'esterno e in ogni ora del giorno

Un’ordinanza comunale firmata dal sindaco di Ascoli Marco Fioravanti prevede l’uso obbligatorio della mascherina anche all’aperto.

Covid ordinanza sindaco Ascoli
Covid ordinanza sindaco Ascoli

Obbligo di mascherina anche all’aperto e in ogni ora nel giorno. Questo è quanto previsto dall’ordinanza firmata dal sindaco di Ascoli Marco Fioravanti. L’ordinanza è stata emessa in seguito ad un aumento significativo dei contagi all’interno del territorio comunale anche se buona parte delle persone risultate positive sarebbero comunque asintomatiche.

Stando a quanto dichiarato nel videomessaggio diffuso su Facebook, molte delle persone risultate positive sono docenti e alunni dell’Istituto G. Mazzocchi. L’ordinanza entrerà in vigore venerdì 2 ottobre e durerà per tutto il mese e precisamente fino al 31 di ottobre.

Covid, l’ordinanza del sindaco di Ascoli

Da venerdì 2 ottobre e per tutto il mese fino al 31 ottobre, sarà in vigore l’ordinanza firmata dal primo cittadino di Ascoli Marco Fioravanti che prevede l’utilizzo obbligatorio di mascherine all’aperto e ad ogni ora del giorno. La decisione è stata presa in seguito all’aumento di casi di Coronavirus. In particolare stando a quanto dichiarato in un videomessaggio diffuso su Facebook, sono stati contagiati alcuni studenti e docenti di una scuola superiore del territorio.

“Questo provvedimento, per il momento limitato al mese di ottobre, si è reso necessario perché dobbiamo convivere con il Coronavirus ma nel contempo non dobbiamo morire di fame”

Ha poi proseguito dichiarando che è necessario tenere un atteggiamento responsabile se si vuole continuare a fare vita sociale: “Bisogna portare avanti le attività, gli eventi e le iniziative mantenendo le distanze interpersonali.

Questo il messaggio dell’amministrazione comunale alla città e ai cittadini. Dobbiamo usare queste precauzioni e mantenere un atteggiamento responsabile se vogliamo continuare a fare vita sociale in un momento difficile per tutti. La città deve andare avanti ma con le dovute precauzioni”.

Classe 1989, laureata in Lingue per il turismo e il commercio internazionale, gestisce il blog musicale "432 hertz" e collabora con diversi magazine.


Contatti:

Contatti:
Valentina Mericio

Classe 1989, laureata in Lingue per il turismo e il commercio internazionale, gestisce il blog musicale "432 hertz" e collabora con diversi magazine.

Leggi anche

Willy legale di Pincarelli

Cronaca

“Mario è in uno stato confusionale, è disperato per la morte di questo ragazzo”, lo ha dichiarato a Fanpage.it la legale di Mario Pincarelli.

Coronavirus, a Napoli il Cotugno si riconvertirà in ospedale Covid

Cronaca

A seguito dell’aumento dei contagi in Campania, l’ospedale Cotugno di Napoli si sta preparando per essere nuovamente riconvertito a Covid center.

Vannini avvocato dei Ciontoli sentenza

Cronaca

Andrea Miroli, avvocato della famiglia Ciontoli, commenta la sentenza del caso Vannini e accusa l’eccessivo processo mediatico.

Burioni sull’aumento di contagi: “Le cose cominciano a mettersi male”

Cronaca

Il virologo Roberto Burioni interviene in merito al recente aumento dei contagi in Italia: “Il virus è infettivo come nella scorsa primavera”.

Football news:

VAR, che ha lasciato loco nel gioco: un rigore a Levandowski si è trasformato in fuorigioco
Fabinho è stato ferito in una partita con Midtulandd. Il Liverpool è stato sostituito da 19 anni Rhys Williams con 3 partite come base
Josep Bartomeu: le dimissioni dopo la retrocessione dalla Champions League sarebbero una soluzione semplice. Ma non è stato possibile lasciare il Barça nelle mani di manager con competenze limitate
Non credevamo affatto in loco, e lui è uscito a combattere e attaccare. È stato bello, grazie
Josep Bartomeu: il Barcellona ha accettato L'offerta di partecipare alla Super League Europea
Barcellona ha confermato le dimissioni di Bartomeu dalla carica di Presidente
Jozua Kimmich: il centrocampista del Bayern Jozua Kimmich ha condiviso i suoi pensieri sulla vittoria contro la locomotiva nel secondo turno della fase a gironi della lega