Italy

Coronavirus, Salvini: “Governo di solidarietà nazionale? La Lega c’è per accompagnare il Paese fuori dal pantano”

Politica

“Governo di solidarietà nazionale? Questa squadra di governo non è adatta a gestire la normalità, figuriamoci l’emergenza. Noi vogliamo che l’Italia riparta ma con Conte non riparte. La Lega c’è per accompagnare il Paese fuori dal pantano, per accompagnare il paese al voto”. Così il leader della Lega Matteo Salvini in una conferenza stampa alla Camera dopo l’emergenza del coronavirus. “La campagna elettorale referendaria comincia domani – ha aggiunto – e vedo complicato farla normale con i cittadini isolati in quarantena”. “Con Conte l’Italia affonda – ha concluso – E noi siamo disponibili a remare sulla scialuppa di salvataggio per il tempo necessario a tornare alla normalità democratica”. E alla domanda sulla possibilità di aprire a Renzi risponde: “Difficile governare con chi sta sostenendo Conte. Questo vale sia per Renzi che per il Pd”.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Governo, il fuorionda di Fontana: “Mi ha mandato un messaggino di sostegno anche Renzi. È più forte il suo odio per Conte…”

next

La Playlist Politica

meteo