Italy

Coronavirus, teledidattica creativa: e a scuola si fa il tg web

Roma, 8 apr. (askanews) – Mentre si dibatte sull’estensione della teledidattica anche a settembre, o di classi a ‘turno’ per affrontare la ripresa del nuovo anno scolastico, c’è chi pensa a una didattica on line che coinvolga direttamente gli studenti a casa. Non solamente il tradizionale programma didattico, ma attività che permettano di invogliare i ragazzi all’interdisciplina. Ne è una prova il progetto dell’Istituto Comprensivo Giorgio Perlasca di Roma, dove gli alunni della prima media (sezione A) sono stati promotori di un vero e proprio Tg. Con tanto di giornalisti, infettivologi, esperti, interviste e approfondimenti.

La dirigente scolastica, Claudia Sabatano, illustra gli obiettivi del progetto: “Privilegiare gli aspetti di relazione è da sempre il criterio con il quale viene creata la didattica nella nostra scuola e rimane criterio importante, insieme a un altro criterio molto importante: quello dell’inclusione.

Includere nella didattica significa creare opportunità che possono essere create da tutti”.

Promotrice del progetto è l’insegnante di Matematica e Scienze, Alessia Dompietro. “Parallelamente alla programmazione didattica delle mie materie, matematica e scienze, ho pensato di coinvolgere i ragazzi in una attività creativa che riflettesse il difficile momento che stanno attraversando. Ho raccolto i loro contributi sotto forma di Tg. Un’idea che è piaciuta tantissimo, e per questo abbiamo deciso di lavorare ad altre edizioni del telegiornale, sviluppando altri aspetti. In questo modo abbiamo cercato di trasformare i limiti che purtroppo propone la didattica a distanza in una nuova opportunità per i ragazzi”.

La redazione è composta da giornalisti di strada, fotografi, videomaker, persone che vivono le proprie città e che credono nella forza dell'informazione dal basso, libera e indipendente. Fare informazione, per noi, non è solo un lavoro ma è amore per la verità.


Contatti:

Contatti:
Redazione Notizie.it

La redazione è composta da giornalisti di strada, fotografi, videomaker, persone che vivono le proprie città e che credono nella forza dell'informazione dal basso, libera e indipendente. Fare informazione, per noi, non è solo un lavoro ma è amore per la verità.

Leggi anche

Raffaello Virtual Tour, 22 opere del Genio anche in Lis

Video

Roma, 8 apr. (askanews) - In occasione dei 500 anni dalla morte di Raffaello Sanzio, Skylab Studios realizza un museo virtuale, visitabile da casa, con contenuti di approfondimento, anche per…

Crolla ponte sul Magra tra Liguria e Toscana, 2 mezzi coinvolti

Video

Albiano, 8 apr. (askanews) - Un altro ponte è crollato in Italia, è accaduto nella mattinata dell'8 aprile 2020 tra Liguria e Toscana, sul fiume Magra; si tratta di una…

Coronavirus, finito lockdown a Wuhan: stazione presa d’assalto

Video

Wuhan, 8 apr. (askanews) - Wuhan cambia volto. Dopo la revoca del confinamento obbligatorio, iniziata a mezzanotte ora locale, gli undici milioni di abitanti della città cinese hanno potuto finalmente…

Coronavirus, askanews nell’ospedale Covid19 “Cervello” di Palermo

Video

Palermo, 8 apr. (askanews) - Askanews entra nel reparto Covid-19 positivi dell'ospedale "Vincenzo Cervello" di Palermo che insieme al Policlinico di Partinico è diventato uno dei 2 "Covid Hospital" attrezzati…

Football news:

Mortin ricorda Euro 2004: ha quasi litigato nelle giunture, si è difeso contro il giovane Cristiano e ha capito l'eccitazione del ponte
Gareth Southgate: non dovremmo essere snob di calcio. Nelle partite con le migliori squadre è importante la diversità
Leonid Slutsky: è ancora convinto che la Finlandia sia l'outsider del nostro gruppo. Sono stati molto fortunati contro la Danimarca
Non sono razzista! Arnautovic si è scusato per gli insulti nei confronti dei giocatori della Nazionale della Macedonia Del Nord
Gary Lineker: Mbappe è una star mondiale, sostituirà Ronaldo, ma non Messi. Leo fa cose di cui gli altri non sono in grado
Un fan Spagnolo va alle partite della nazionale dal 1979. È arrivato in euro con il famoso tamburo (potrebbe averlo perso durante il Lockdown)
Ronaldo ha rimosso la coca-cola sponsorizzata in una conferenza stampa. Cristiano è duro contro lo zucchero-non lo pubblicizza nemmeno