Italy

Cos’è e cosa comporta lo Stato di Emergenza

Si infiamma la discussione sulla possibile proroga dello stato di emergenza per il coronavirus: cos’è e cosa comporta.

Il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte ha scatenato le polemiche parlando della possibile – o meglio probabile – proroga dello stato di emergenza per far fronte al coronavirus. Ma in effetti, cosa comporta lo stato di emergenza?

Cos’è e cosa comporta lo stato di emergenza

La prima dichiarazione dello stato di emergenza per il coronavirus risale allo scorso 31 gennaio 2020 con scadenza fissata al 31 luglio dello stesso anno.

Con lo stato di emergenza in conseguenza del rischio sanitario, si dispone che gli eventi emergenziali di protezione civile diventano di fatto emergenza di rilievo nazionale che devono essere fronteggiati con poteri straordinari. Poteri straordinari che possono e devono essere esercitati per periodi di tempo limitati e definiti. E non ci sono dubbi sul fatto che lo scorso mese di gennaio procedere in questa direzione fosse necessario e doveroso.

Lo Stato di emergenza conferisce alla Protezione Civile e al governo poteri speciali per intervenire in maniera tempestiva e immediata.

Il Presidente del Consiglio ha la possibilità di emanare disposizioni con effetto immediato. Entriamo nel campo e nella discussione intorno agli ormai famigerati Dpcm che tutti abbiamo imparato a conoscere in questi mesi.

Allo stesso tempo la Protezione Civile può procedere, nel caso specifico, con l’acquisto di dispositivi di protezione, ad esempio, senza passare per le procedure standard, decisamente più lente.

Protezione Civile
Protezione Civile
Fonte foto: https://www.facebook.com/DPCgov

Quanto può durare lo Stato di emergenza?

Non può durare più di dodici mesi. Si può procedere con una proroga che non può superare altri dodici mesi.

La proroga

Stando alle dichiarazioni del Presidente del Consiglio, il governo starebbe valutando proprio la possibilità di procedere con la proroga dello stato di emergenza. Uno scenario fortemente contestato e criticato dalle Opposizioni oltre che da una parte della maggioranza. E anche molti costituzionalisti sollevano dubbi, in quanto ad oggi non ci sarebbero le condizioni per prorogare lo status fino al prossimo mese di gennaio.

Ma se non si procedesse con la proroga, il governo, in caso di necessità, non potrebbe intervenire in maniera tempestiva. E come abbiamo imparato in questi mesi una pronta reazione è la miglior arma contro il coronavirus.

ultimo aggiornamento: 11-07-2020

Nicolò Olia

Football news:

L'allenatore del Bayern che ha distrutto il Barça. Era al quartier generale di Lev alle 7:1 in Brasile
Barcellona ha offerto Pochettino un contratto sotto lo schema 1+1. Il club e ' in contatto con Allegri e Henri
Chiamami Nettuno🧜 🏼 ♂️. Ronaldo si tuffò a una profondità di 14 metri
Abidal potrebbe essere licenziato dal Barça dopo Sethien. Supporta l'allenatore anche dopo 2:8 dal Bayern
City ha finalmente cresciuto una stella da solo. Pep chiama Foden il talento principale della sua vita e cerca una posizione ottimale per lui
Emre Belezoglu ha concluso la sua carriera a 39 anni
Barcellona per 5 anni ha speso per i trasferimenti di quasi un miliardo di euro. Ecco a chi sono finiti i soldi