Italy

Covid fa paura alle Borse, novità per la Bce

Il coronavirus è più vivo e aggressivo che mai. E sui mercati, una volta esaurite le munizioni delle banche centrali, si ha la sensazione che la politica fiscale Usa non sia in grado di mettere mano agli stimoli necessari all’economia. La battaglia per la scelta del successore del giudice della Corte Suprema Ruth Bader Ginsberg ha diviso ulteriormente la politica Usa a meno di due mesi dalle presidenziali. Il mondo finanziario si è già adeguato al nuovo clima di tensione, pur potendo contare sulla promessa del denaro a zero o poco più fatta dalla Fed.

HSBC AI MINIMI DA 25 ANNI, IN ROSSO ANCHE SEUL

Ridotti gli scambi in assenza del mercato del Giappone, chiuso per festività oggi e domani. L’Hang Seng di Hong Kong perde lo 0,9% sotto la pressione di Hsbc, in ribasso del 3%, e finisce sui minimi dell’ultimo quarto di secolo. In calo di mezzo punto i listini di Shanghai e Shenzen.

Giù anche il Kospi coreano (-0,3%) nel giorno della pubblicazione dei dati sulla bilancia commerciale. Nei primi venti giorni di settembre le esportazioni sono salite del 3,6%: è da marzo che questo dato preliminare diffuso dalle dogane risulta positivo. L’incremento così forte è dovuto a un calendario favorevole, ma anche a un aumento della domanda dall’estero di automobili e semiconduttori.

IN CALO I DERIVATI USA, POCO MOSSO IL PETROLIO

In calo i futures a Wall Street, che venerdì ha chiuso in rosso. Poco mosso il petrolio Brent, a 43,2 dollari il barile. La scorsa settimana il greggio del Mare del Nord ha guadagnato l’8,4%.

CHIUSURE IN EUROPA, RIAPRE I BATTENTI MACAO

L’avanzata del Covid-19 in Europa occidentale segna una pesante ipoteca sulla ripresa delle economie, a partire da quelle di Francia e Gran Bretagna, a un passo da un nuovo lockdown. Di segno opposto la decisione dell’Idia, il Paese più colpito dall’epidemia, che ha deciso di riaprire ai turisti le porte del Taj Mhal, il suo monumento più visitato. Anche la Cina ha autorizzato il turismo verso Macao, la capitale del gioco d’azzardo.

RIFLETTORI IN EUROPA SUGLI INDICI PMI

In questa cornice un po’ confusa, i mercati attendono indicazioni più precise per capire a che punto è la congiuntura. Grande attesa perciò per la pubblicazione dei dati più freschi, a partire dagli indici Pmi europei e dall’Ifo tedesco, in uscita giovedì.

Il ministro Roberto Gualtieri, intanto, si è spinto a fare una previsione: “Il calo del Pil – ha detto – sarà a una cifra”, ma “è sempre possibile un ulteriore peggioramento se la situazione” del contagio si aggravasse, così come “un esito finale migliore delle attese se non ci fosse questo rallentamento che diamo per scontato” nel quarto trimestre.

I Big si affronteranno a distanza all’Assemblea generale dell’Onu. Oggi a New York parlerà Donald Trump. Domani, a distanza, sarà la volta di Macron, del presidente iraniano Rouhani e, attesissimo, di Xi Jing Ping.

LA CINA CONFERMA I TARGET, NOVITÀ IN VISTA PER LA BCE

Oltre alla Banca centrale cinese, in questi giorni si riuniscono i vertici degli istituti di numerosi paesi, dal Messico alla Turchia, passando per i Paesi scandinavi e la Svizzera. Ma non sono previste novità di rilievo. Il governatore della Bank of England potrebbe anticipare i tempi della decisione di procedere ai tassi zero. Intenso il dibattito in seno alla Bce: secondo Il Financial Times, si sta discutendo se allargare ad altri strumenti la flessibilità adottata per il Pepp, che si avvia all’esaurimento.

POWELL AL CONGRESSO, TRUMP FESTEGGIA TIK TOK ALL’AMERICANA

Al Congresso Usa si terranno in settimana le audizioni del presidente della Fed, Jerome Powell, e del responsabile del Tesoro, Stephen Mnuchin.

Il dibattito geopolitico si è però spostato sul voto negli Usa, a 60 giorni da elezioni che si annunciano tanto roventi quanto incerte, a partire dalle stesse modalità di esercizio del voto, rischio di brogli compreso. Donald Trump è deciso, nonostante l’opposizione dei democratici, a nominare il successore del giudice federale Ruth Bader Ginsberg., regalando così una solida maggioranza ai conservatori al vertice della Corte Suprema.

Intanto, il presidente si presenta oggi con un altro grande successo: il social media Tik Tok indosserà negli Usa la divisa americana: la proprietà cinese ha accettato di cedere una quota a Oracle, il 12,5%, e un’altra a Wal-Mart e ad accettare il controllo da parte delle autorità Usa. L’operazione valorizza Tik Tok 60 miliardi di dollari.

Trump non è per ora riuscito ad aver ragione di Tencent. Il giudice Usa ha accolto il ricorso del colosso.

TESLA CELEBRA IL BATTERY DAY, DUELLO IN TRIBUNALE PER TIFFANY

A calamitare l’attenzione dei mercati ci penserà il Battery Day di Tesla. Elon Musk ha invitato gli investitori perché vedano da vicino il progresso nella durata e nell’affidabilità delle batterie, cuore dell’auto elettrica. Nello stesso giorno si terrà l’assemblea di Tesla.

Non meno thrilling l’appuntamento di oggi al tribunale di New York, dove andrà in scena la denuncia di Tiffany nei confronti di Lvmh, rea di non voler onorare l’acquisto della catena di gioielleria più importante del mondo.

CEDOLA PER ENI E STM, CDP AL LAVORO SU BORSA ITALIANA

Grande fermento in Piazza Affari dopo che il London Stock Exchange ha concesso l’esclusiva per trattare l’acquisto di Borsa Italiana a Cdp e a Euronext.

Stamane il calendario prevede lo stacco dell’acconto dividendo per Eni (0,12), la cedola trimestrale di Stm (0,042) e il dividendo di Caltagirone (0.07) All’esame dell’assemblea i conti di Rcs Mediagroup.

Football news:

Sulscher vuole ancora il Manchester United per comprare Holland
Le riforme del Manchester United e del Liverpool ricordano la storia della creazione di APL. Poi TOP stanco di socialismo e voleva la libertà
Thomas Müller: il Bayern è sicuro di sé, siamo in buona forma
Anton Russia e della partita con il Bayern: Lasciamo vincere e mettere i più alti obiettivi
Frankie De Jong: la vita a Barcellona è così piacevole che può sembrare che tu sia in vacanza per un anno Intero
Donnarumma, Hauge e tre membri della squadra di Milano hanno contratto il coronavirus
Ribery, 37 anni, nella top di Serie A in pressing, dribbling, Speed e assist. E educa anche i giovani e pensa alla carriera dell'allenatore