Italy

Da Bebe Vio a Leo Messi, 10 omaggi a Maradona

Chi è stato Maradona? Uno, tutti noi, centomila. Abbiamo scelto qui dieci frasi che sono dieci ricordi, dieci omaggi di campioni dello sport e dello spettacolo che l’hanno conosciuto da vicino o l’hanno ammirato in un tempo che non era il suo.

Leo Messi
La Pulce ha ricordato Diego sui social. Insieme hanno affrontato il Mondiale del 2010 in Sudafrica. Diego ct, Messi in campo. Ma non fu un’avventura fortunata. «Un giorno molto triste per tutti gli argentini e per il calcio. Ci lascia ma non se ne va, perché Diego è eterno.

Conservo tutti i bei momenti vissuti con lui e colgo l’occasione per inviare le mie condoglianze a tutta la sua famiglia e ai suoi amici».

Cristiano Ronaldo
CR7 non ha mai nascosto la sua enorme stima per quello che considera uno dei fuoriclasse più grande di tutti i tempi. «Oggi dico addio a un amico e il mondo saluta un genio eterno. Uno dei migliori di tutti i tempi. Un mago senza eguali. Se ne va troppo presto, ma lascia un’eredità senza limiti e un vuoto che non verrà mai colmato. Riposa in pace, fenomeno. Non sarai mai dimenticato».

Pelé
Si può discutere a lungo chi sia stato il più grande di sempre. Pelé o Maradona? Non se ne esce. L’ottantenne O Rei – con cui Diego solo negli ultimi anni si era riappacificato dopo anni di reciproci veleni nonostante la stima – lo ha omaggiato così: «È triste perdere amici in questo modo. io ho perso un amico, il mondo una leggenda. Sicuramente un giorno giocheremo a calcio insieme in cielo».

Roberto Baggio
«La vita di ognuno di noi è come una tela che cosa possiamo dipingerci sopra? Diego Armando Maradona ha dipinto grande calcio – Roberto Baggio si inchina di fronte all’immenso Diego – Così come al Louvre possiamo ammirare nei secoli la Gioconda di Leonardo le generazioni future ammireranno quanto Diego ha saputo dipingere con il suo calcio. Questo rimarrà nei secoli a venire e questo determina la grandezza di un uomo».

Alessandro Del Piero
Maradona è stato fonte di ispirazione per tantissimi calciatori della generazione successiva alla sua. Ale Del Piero ne è un esempio. «Se stessi con un vestito bianco a un matrimonio e arrivasse un pallone infangato, lo stopperei di petto senza pensarci». Così l’ex campione della Juventus e della nazionale ha scelto di omaggiare Maradona citando una delle sue frasi più celebri.

Paolo Sorrentino
E’ celebre la dedica di Paolo Sorrentino alla notte degli Oscar. Il regista de «La Grande bellezza» ringraziò Fellini, Scorsese, i Talking Heads e Maradona. «Quattro campioni nella loro arte che mi hanno tutti insegnato cosa vuol dire fare un grande spettacolo, cosa sia innanzitutto alla base dello spettacolo cinematografico». Il film che sta girando è – non a caso – «E’ stata la mano di Dio». «Diego mi ha salvato la vita, ora gioca in trasferta», ha detto in queste ore Sorrentino.

Manu Chao
Nel docufilm che gli ha dedicato Emir Kustirica nel 2008 c’è una scena bellissima, struggente. Maradona – col cuore in tumulto e le emozioni che esplodono – ascolta la canzone che gli ha dedicato Manu Chao, «La vida tombola». Comincia così: «Se io fossi Maradona vivrei come lui/ se io fossi Maradone di fronte a qualsiasi porta/ se fossi Maradona non sbaglierei mai».

Bebe Vio
Non solo calciatori, ma tutti gli sportivi hanno celebrato la grandezza e l’unicità del Re del Calcio. Bebe Vio ha postato sui suoi profli una tenerissima foto che la ritrae abbracciata a Maradona. «Se sembra impossibile allora si può fare: ce lo hai insegnato anche tu, Diego! #Maradona #D10S #AD10S».

Mike Tyson
«La Mano di Dio, Maradona, ci ha lasciato. Nel 1986 vincemmo i rispettivi Mondiali e ci paragonavano. Lui era uno dei miei eroi, ed un mio amico. Lo rispettavo molto, e sentirò la sua mancanza»: questo è Mike Tyson, legato a Diego anche dall’incrocio di un destino che lo vide sul tetto del mondo nello stesso anno, il 1986.

Rafa Nadal
«Il mondo dello sport in generale e del calcio in particolare hanno un vuoto. Maradona è stato uno degli sportivi più grandi della storia. Il mio più sincero e sentito pensiero va alla sua famiglia, al mondo del calcio e a tutta l’Argentina«: così Rafa Nadal, a testimoniare la grandezza di un genio che ha lasciato una traccia indelebile nella memoria di tutti.

LEGGI ANCHE

Morte Maradona, Diego junior al padre: «Il mio campione non morirà mai»

LEGGI ANCHE

Diego Armando Maradona, la moglie, gli amori e i figli del Pibe de Oro

LEGGI ANCHE

Addio Maradona, Gigi D’Alessio: «Ho avuto il privilegio di esserti amico»

LEGGI ANCHE

Ciao e grazie Diego, sei stato il Calcio

Football news:

I risultati di Liverpool sono un'anomalia. Non fatevi ingannare dalle urla-la crisi non è così globale (anche se può costare il campionato)
Leicester ha Interrotto i negoziati sul noleggio di Eriksen a causa dell'alto stipendio del giocatore
Buffon-Ronaldo: CR 760! Il portiere della Juventus Gianluigi Buffon si è congratulato con L'attaccante Cristiano Ronaldo per aver raggiunto il segno di 760 gol nelle partite ufficiali
L'appello del Barcellona per la squalifica di Messi è stato respinto
Edegor ha accettato di entrare Nell'Arsenale. Il Real Madrid darà il centrocampo in affitto senza preclusione
Presidente Genoa: intende salvare Shomurodov. La Juventus non ci ha contattato
Il Liverpool non ha segnato nessuno degli ultimi 87 colpi in APL. La squadra ha 4 partite consecutive senza gol