Italy

Diritti tv, colpo di coda di Mediapro  

Diritti tv, colpo di coda di Mediapro

Mediapro ha spiazzato tutti e ha presentato oggi alla Lega Serie A "nei termini legali previsti, le garanzie richieste". "Queste garanzie patrimoniali sono formate dalla garanzia di Imagina (i soci attuali) e da una garanzia dei soci di Orient Hontai certificata da KPMG per un totale di € 1,6 miliardi". Lo spiega in una nota Mediapro.

"Queste garanzie sono state presentate in una riunione avvenuta oggi pomeriggio alla presenza del Presidente della Lega, dei consulenti legali e ai rappresentanti del board della Lega", prosegue Mediapro, che, "a seguito dell’accettazione formale delle garanzie da parte dell’assemblea già convocata domani mattina, riprenderà il processo di vendita dei diritti tenendo conto del pronunciamento del Tribunale di Milano".

Il presidente di Mediapro Jaume Roures si è quindi presentato oggi a Milano per l'incontro che è andato in scena dalle 18 con la Lega di Serie A dopo la risoluzione del contratto per i diritti tv del massimo campionato italiano, per presentare, dopo l'ok dei soci cinesi, le garanzie necessarie.

All'incontro erano presenti il presidente della Lega Serie A, Gaetano Miccichè, l'avvocato Paolo Nicoletti, ex sub commissario e profondo conoscitore del tema, il presidente di Mediapro, Jaume Roures, l'Ad del Milan Fassone e il vicepresidente dell'Udinese Campoccia, oltre agli advisor di Infront e ai legali di Mediapro.

Football news:

Josep Bartomeu: Setien fa un ottimo lavoro. Siamo completamente fiduciosi in lui
Pique sulla Liga: barca non piace restare indietro, ma abbiamo fatto ogni sforzo per fare la differenza
Pep Pro 0:1 con Southampton: il gioco City è piaciuto, ma non è abbastanza per vincere
Manjukic è Interessante Fenerbahce e Galatasaray. Anche lui rivendicano loco e Milano
Messi vuole finire la sua carriera a barca. Bartomeu pensa che Leo non se ne andrà tra un anno
Gasperini su Atalanta: vogliamo entrare in Champions League e battere il record del club in punti in Serie A
Hames può lasciare il Real Madrid in APL per 25 milioni di euro. Un anno fa, atletico e Napoli hanno offerto per lui 45-50 milioni^.Il centrocampista del Real Madrid Hames Rodriguez, alla fine della stagione, è probabile che cambi il club