Italy

Drusilla Gucci: “Una mia amica ha visto nel bagno il fantasma di un uomo impiccato”

La pronipote del fondatore della casa di moda ha rivelato agli altri concorrenti de L'Isola dei Famosi alcuni particolari retroscena sulla propria abitazione: "Una sensitiva è entrata in uno dei bagni ed è uscita subito: ha detto che lì un uomo si era impiccato e lei lo aveva visto"

Pronipote di Guccio Gucci, il fondatore della nota casa di moda, Drusilla Gucci non poteva che fare parte del gruppo dei naufraghi dell’Isola dei Famosi soprannominati “I Rafinados”. Dopo il racconto in diretta della collezione di ossa di animali che ha in casa, la concorrente ha raccontato “dell’incontro” con alcune strane presenze nella propria abitazione. “Una volta ero a dormire nel mio letto e ho sentito qualcuno che mi ha chiamata ‘Drusilla’, ho aperto gli occhi e sbam: un ceffone, l’ho proprio sentito“, ha raccontato ai compagni. “Ma non ho avuto paura. Una strana sensazione… Come se tutto fosse sospeso”.

Drusilla ha poi descritto la propria casa come enorme e un po’ lugubre: “È la mia cripta, mi piace tanto e mi manca molto. Abbiamo un sacco di candele perché a volte manca la luce”, ha aggiunto la naufraga. Poi ancora: “Ero nella vasca da bagno, ho iniziato a sentire un respiro all’orecchio, ma la cosa strana è la sensazione che mi prende in questi momenti, di una calma assoluta, un’immobilità, che poi mi passa…”. A questi episodi, riportati da Novella 2000, se ne aggiunge un altro altrettanto inquietante. La naufraga ha infatti raccontato che una sua amica sensitiva si è imbattuta in una di queste presenze: “Appena entrata in bagno c’è rimasta cinque secondi e poi è subito uscita con una faccia bianchissima e ci ha chiesto se avessimo un altro bagno. Noi le abbiamo chiesto se era rotto e lei ci ha risposto che in quel bagno si era impiccato un uomo e lei lo aveva visto”.

Il Fatto di Domani - Ogni sera il punto della giornata con le notizie più importanti pubblicate sul Fatto.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili

Articolo Precedente

Un posto al Sole, parla Maurizio Aiello: “Non ci sono positivi sul set, è una fake news”

next

Articolo Successivo

Radicali liberi, come contrastare lo stress ossidativo che fa invecchiare e ammalare: le regole da seguire

next

Football news:

Messi, Dembele, Langle, De Jong, Pedri e Dest - all'inizio di Barcellona per la partita con il Real Madrid
Benzema, Kroos, Vinicius, Valverde e Militao - all'inizio del Real Madrid per la partita contro il Barcellona
Andrea Pirlo: spero di poter usare Ronaldo, Morata e Dibal allo stesso tempo ad un certo punto
Zlatan viene rimosso nella partita contro Parma. Per lui è l'ottavo cartellino rosso nei campionati top 5
Fernando Llorente: è difficile allenarsi con Conte da più di un anno, ma vuole lavorare con lui
Mbappe 19 volte ha fatto un gol + assist nella partita di campionato 1 per il PSG. Solo Messi ha più durante questo periodo nella top 5 campionati
Flic sulla risposta del PSG in Champions League: il Bayern ha bisogno di leccarsi le ferite. Spero che arriveremo alle semifinali