Italy

Elezioni Toscana: Salvini, mi insultano perché sono nervosetti, la partita è aperta

intervento a Tofre del Lago

 ANSA/Riccardo Dalle Luche

TORRE DEL LAGO – «Se qui vinciamo, ci sarebbe un cambio che rimarrebbe scritto nella storia di questo Paese. Per 50 anni qui la partita nemmeno si giocava, ora invece sono nervosetti, insultano, ma se insulti vuol dire che hai capito che devi preparare le valigie e che vai a casa». Lo afferma il segretario della Lega, Matteo Salvini, a margine di una tappa del suo tour elettorale in Toscana.
«Noi – aggiunge – crediamo nel merito, che chi merita lavora, non chi è cugino di qualcuno o ha la tessera giusta. Di là leggo che tra noi cercano marziani e fascisti, ma qua c’è solo gente normale».

Paolo Padoin

Paolo Padoin

già Prefetto di Firenze
Mail

Football news:

Fathi è il più giovane autore di gol in Clasico. Ha battuto il record di Raul del 1995
Ramos conduce la 31a partita contro il Barça per il Real Madrid nella Liga. Ha ripetuto il record di Raul e Chento
Pep Guardiola: Man City ha perso 7 punti - questo è molto. Ma i problemi sono sorti per vari motivi
Sandro Schwartz: la Dinamo ha giocato intensamente e ha segnato 3 gol. Volevamo essere più attivi nell'attacco
Il tour in Italia è iniziato con una bella rimonta con 6 gol. Ma è stato difficile da vedere, perché la stella principale è diventata una nebbia densa
Guardiola ha sostenuto Aguero, che ha messo la mano sulla spalla della ragazza-giudice: tutto era normale. Pep Guardiola, allenatore del Manchester City, ha sostenuto L'attaccante Sergio Aguero
Il portiere del Real Madrid Thibault Courtois ha condiviso la sua opinione sulla partita del 7 ° turno della Liga con il Barcellona, che si terrà oggi