Italy

Ha recitato in Twilight, Gregory Tyree Boyce trovato morto insieme alla fidanzata

L’attore aveva 30 anni, la fidanzata 27. Giallo sulle cause del decesso della coppia.

Gregory Tyree Boyce, 30 anni, attore noto per avere interpretato il ruolo di Tyler Crowley nel film Twilight (2008), è stato trovato morto insieme alla fidanzata 27enne Natalie Adepoju. La coppia si trovava all’interno del loro appartamento, in un condominio di Las Vegas (USA).

Non è stata al momento precisata la causa del decesso e sono in corso le indagini da parte della Polizia. Comunque, pare che sia stata rinvenuta della «polvere bianca» nell’abitazione.

L’attore lascia la madre, Lysa Wayne, e la figlia Alaya, 10 anni, avuta da un precedente matrimonio; Natalie Adepoju lascia il figlio Egypt.

LEGGI ANCHE: Nuovo incarico per Manfredi Borsellino, il figlio di Paolo.

La morte dei due risale a mercoledì 13 maggio ma la notizia è stata pubblicata dalla stampa americana soltanto oggi. A dare l’allarme è stata una cugina dell’attore che, sapendo che Boyce doveva andare a Los Angeles, si è insospettita quando ha visto la sua auto parcheggiata davanti a casa. Dopo aver chiamato più volte Boyce e senza ricevere risposta, ha avvisato i soccorsi e la polizia, che hanno fatto la macabra scoperta.

Gregory Tyree Boyce, pur essendo apparso al cinema soltanto in un paio di film, aveva conquistato notorietà per aver recitato in Twilight nel ruolo di Tyler Crowley, il giovane al volante di un furgone che rischia di investire Bella (Kristen Stewart), salvata da Edward (Robert Pattinson) che svela così la sua natura vampiresca.

LEGGI ANCHE: Covid-19 e malattia di Kawasaki: morto bimbo di 8 mesi.

Su Facebook, la madre Lisa Wayne ha descritto il figlio come «un bravo cuoco», e ha raccontato di avere visto il figlio l’ultima volta l’11 maggio: «Mi ha abbracciata, mi ha baciata sulla guancia e mi ha detto che mi amavi. Ora mai più un abbraccio, un bacio… Ti amo Greggy».

Il giovane, 30 anni compiuti a dicembre, su Instagram aveva scritto: «Nel corso degli anni come tutti ho fatto errori lungo la mia strada, ma oggi è uno di quei giorni in cui rifletto solo su quelli grandi. Che momento di essere vivi…». FONTE: Adnkronos.

LEGGI ANCHE: Andare dal barbiere e pensare: “Ma quant’è bella la libertà?”

Football news:

Setien Pro Champions League: la partita con il Napoli è fondamentale. È giusto che Barcellona stia giocando a casa
Nani: da bambino stavamo morendo di fame, ratti e lucertole correvano in casa. Ho capito che Dio voleva che aiutassi la mia famiglia, diventando un giocatore di football
Il Real Madrid prenderà in considerazione le proposte di Jović. Non è esclusa l'opzione con la vendita
Mikel Arteta: Mourinho è stato invitato a diventare la squadra vincente del Tottenham
Il fallimento del VAR nell'ultimo turno Inglese: giovedì tutte e tre le soluzioni ai rigori hanno riconosciuto gli errori
Zlatan Ibrahimovic: non è il mio Milan. Le ambizioni del club non sono più le stesse di una volta
Il Liverpool proverà a comprare Tiago solo se qualcuno dei giocatori chiave se ne andrà