Italy

Inter, Conte: “Persi troppi punti da stupidi. Cosa manca? Non rispondo altrimenti mi massacrate”

Per Antonio Conte un altro mezzo passo falso in classifica: l'Inter a Verona impatta dopo aver riacciuffato una gara iniziata male, ma poco prima del fischio di Irrati si fa riprendere dai padroni di casa e non va oltre il 2-2. Deludente soprattutto nel morale perché da questa sera, i nerazzurri diventano la quarta forza del campionato, dietro a Juventus, Lazio e Atalanta. Per chi doveva lottare fino alla fine per il tricolore non è certo un bel vedere. Per Conte c'è delusione mista a rabbia con una squadra che gioca bene a intermittenza ma che nei momenti cardine non riesce ad avere il killer instinct.

Un punto che non accontenta di certo Conte ancora sotto la lente di ingrandimento per avere forse aspettato troppo gli ultimi cambi. Resta il fatto che il tecnico ha provato a gestire al meglio una partita iniziata in salita e per la quale aveva deciso alcune scelte iniziali forse controcorrente (Borja Valero in campo dal 1′) e che sono state figlie di un turn over obbligato (Lautaro ed Eriksen in panchina).

Abbiamo perso troppi punti in giro, in modo stupido. Stiamo lavorando molto ma non raccogliamo abbastanza. Resta il rammarico perché altrimenti la classifica parlerebbe in modo diverso

La situazione in classifica non è per nulla rosea, anzi: il quarto posto non può essere una posizione soddisfacente. "Dobbiamo capire a che punto siamo nella crescita. A gine stagione faremo le nostre valutazioni e trovare la soluzione. Resta il forte rammarico di non vedere una classifica che rappresenti il lavoro che stiamo facendo: a tutti piacerebbe vincere"

A fine anno farò le mie considerazioni come le farà il club. Non dico a voi cosa serve per migliorare, se c'è qualcosa che devo dire la dirò ai giocatori e alla società. Voglio essere costruttivo non venire criticato e massacrato, quindi su ciò che ho visto questa sera ne parlerò coi ragazzi. Dico solo che meritavamo di vincere

Football news:

Vertongen va al Benfica. Contratto-per 3 anni
L'Arsenal firmera ' Willian nei prossimi due giorni
La Juventus apprezza Raul Jimenez. Gli piacciono Pirlo e Paratichi
La Juventus è seriamente Interessata al centrocampo Atletico Thomas
Formato Champions League per Atletico: la squadra di Simeone è ancora Underdog, ma ora hanno una possibilità migliore
Atletico rivendica il portiere della Nazionale serba e Eibar Dmitrović, recesso – 20 milioni di euro
La FA Cup si terrà senza replay nella stagione 2020/21, in 1/2 di finale di Coppa di Lega sarà una partita