Italy

L'oro d'acqua dolce di Cesarini e Rodini

TOKYO - Cinque squadre piombate sul traguardo in un secondo. Un finale da rodeo acquatico. Il fotofinish per decidere il vincitore. Alla fine — dopo 10 secondi che a Federica Cesarini e Valentina Rodini sono sembrati 10 ore — il verdetto: prima l’Italia. Il remo tricolore torna dopo 21 anni a vincere alle Olimpiadi. E nell’era dei Giochi della parità di genere, a vogare fino in cima al podio in una finale vietata ai deboli di cuore sono i due scriccioli (in questo mondo di marcantoni) d’acciaio del canottaggio tricolore: Federica Cesarini e Valentina Rodini, costrette per le ferree regole del doppio pesi leggeri a non far salire l’ago della bilancia oltre i 115 chili in...

Football news:

Karasev servirà la partita del Liverpool con il porto in Champions League il 28 settembre
Arteta sulle difficoltà: L'Arsenal doveva superarlo e diventare più forte. Stiamo costruendo qualcosa di potente
Mese di assistenza Tecnica di Rostov: Pavlovich capito che niente con questa squadra non può fare, a quanto pare
Marotta su Onana: un portiere Interessante, ma l'Inter apprezza Handanovic
Messi affitta una casa a Parigi per circa 20 mila euro al mese
YURAN sulla vittoria di Khabarovsk ska: ha detto all'installazione che il governatore deve congratularsi con la vittoria alle elezioni