Italy

Le parole per ripartire: Ligabue e Nada a Chiavari. Si comincia il 4 luglio

Dal 4 luglio al 2 settembre torna il Festival della Parola con un programma ricco di appuntamenti e incontri

Genova - Luciano Ligabue, Nada, Fabrizio Bosso, Enrico Vanzina e tanti altri. Il Festival della Parola di Chiavari, in programma dal 4 luglio al 2 settembre, svela i suoi assi. Gli incontri della nuova edizione della manifestazione si svolgeranno, come da tradizione, in Piazza Nostra Signora dell’Orto e saranno a ingresso gratuito fino a esaurimento posti, con prenotazione obbligatoria sul sito www.festivaldellaparola.eu.

A inaugurare l’ottava edizione, domenica 4 luglio alle 21.30, proprio Luciano Ligabue, protagonista di una chiacchierata ad ampio raggio moderata dal giornalista Massimo Poggini, con la partecipazione di Massimo Cotto e del regista Duccio Forzano. Al rocker di Correggio verrà consegnato il premio “Ambasciatore della Parola” 2021, un nuovo riconoscimento istituito dal Festival della Parola, assegnato a personalità di spessore che si sono distinte in ambito culturale, artistico o scientifico.

«Cantautore, scrittore, regista, Ligabue da sempre è impegnato nella ricerca di un modo originale di esprimersi e nella sua carriera trentennale è riuscito a intercettare con lucidità i desideri, le urgenze e i sogni di varie generazioni», sottolineano Enrica Corsi ed Helena Molinari dell’associazione organizzatrice Le Muse Novae. Il premio “Ambasciatore della Parola” è assegnato da un comitato composto da giornalisti di settore, presieduto da Massimo Poggini e di cui fanno parte Massimo Cotto, Pierluigi Senatore, Emilio Targia e Marinella Venegoni. «La manifestazione si sa rinnovare, soprattutto sa interpretare questa estate, che è un'estate di “restart”» afferma l’assessore alla Cultura di Regione Liguria Ilaria Cavo «questo è un grande evento della proposta culturale che la Regione sostiene».

Martedì 13 luglio, sempre alle 21.30, a ricevere il premio “Ambasciatore della Parola” saranno il geologo, divulgatore scientifico e conduttore televisivo Mario Tozzi e il cantautore Lorenzo Baglioni, recentemente protagonisti dello spettacolo tra parole e musica “Al clima non ci credo” e autori del libro “Un’ora e mezzo per salvare il mondo”. Nel corso della serata, moderata dal giornalista Pierluigi Senatore, Mario Tozzi parlerà anche del suo nuovo libro “Uno scomodo equilibrio. Uomini, virus e pandemie”, edito da Mondadori.

Gli incontri del Festival proseguiranno mercoledì 14 luglio, sempre alle 21.30, con lo spettacolo “Shadows” con l’attore Massimo Popolizio, il jazzista Fabrizio Bosso e il pianista Julian Mazzariello, e venerdì 30 luglio con il reading “Diversi”, del giornalista Gian Antonio Stella. Lunedì 2 agosto ospite del Festival della Parola sarà il regista e produttore Enrico Vanzina, per presentare il suo nuovo libro "Una giornata di nebbia a Milano", parlare del precedente “Mio fratello Carlo” e raccontare la sua carriera artistica in dialogo con il giornalista Emilio Targia. Chiuderà la rassegna l’incontro con la cantante Nada, in programma giovedì 2 settembre alle 21.30, moderato dal giornalista Enrico Deregibus. Buona parte del Festival è dedicata al ricordo di Dante Alighieri, simbolo e icona della cultura italiana nel mondo, di cui quest’anno ricorrono i 700 anni dalla morte.

Nel suo viaggio verso Milano, il sommo poeta passò anche da Chiavari e proprio alla “Fiumana Bella” rese omaggio nel diciannovesimo canto del Purgatorio della “Divina Commedia”. A questo episodio è dedicato il cortometraggio “La Fiumana Bella di Dante Alighieri”, una produzione originale del Festival, visibile sui canali social dell’evento e proiettato prima degli incontri del programma. 

Football news:

La Juventus non vuole rinnovare il contratto con Ronaldo a causa dell'alto stipendio. Ma questa estate non andrà via
Oro Tempio-eroismo: ha battuto i giochi con un braccio rotto. La vittoria di Maxim-memoria della mamma
Kepa sul conflitto con Sarri nella finale di Coppa di Lega: questo è un enorme malinteso. Non ho avuto un infortunio, volevo solo tirare il tempo e aiutare la squadra
Il manchester United ha concordato il trasferimento Varano con il Real madrid per 41 milioni di sterline tenendo conto dei bonus
Newcastle vuole firmare Tuanzebe. Il difensore lascerà il Manchester United a causa del trasferimento di Varan
L'ex giocatore della Juventus Giovinco è vicino al passaggio al PAOK
Kepa Pro APL: il campionato più difficile per i portieri. Ma mi sono adattato rapidamente