Italy

Liliana Segre alla Sapienza, sul palco uno studente di estrema destra: è polemica

Liliana Segre
in foto: Liliana Segre

Uno studente di estrema destra sul palco davanti a Liliana Segre in occasione dall'inaugurazione dell'anno accademico della Sapienza. È polemica a Roma dopo la denuncia di alcuni studenti dell'ateneo romano, con una lettera al Corriere della Sera, in vista del conferimento della laurea Honoris causa alla senatrice a vita sopravvissuta al campo di concentramento di Auschwitz, davanti al presidente della Repubblica Sergio Mattarella.

Studente di estrema destra sul palco davanti a Liliana Segre: polemica alla Sapienza

Valerio Cerracchio, esponente della lista ‘Sapienza in Movimento' e accusato di aderire a "organizzazioni di stampo neofascista", ha risposto alle critiche confermando che la sua area politica di riferimento è la destra. "Sono un ragazzo di destra e oggi i nostri politici di riferimento sono quelli, Salvini e Meloni. Condivido pienamente la battaglia contro l'odio della senatrice Liliana Segre, l'odio non ha colore politico e, in piccolo, lo sto sperimentando anche io proprio in questo momento".

"Lo studente è stato scelto in base a un criterio di rotazione che rispetta la rappresentanza delle diverse facoltà e l'alternanza di genere. Fa parte della giunta di facoltà ed è nella lista più votata della Sapienza", è la risposta della Sapienza.