Italy

Mascherine, quando e dove è obbligatorio indossarle: al tavolo del bar non serve, ma dovrà essere messa se si fa attività sportiva in luoghi affollati

TRENTO. Con l’ordinanza pubblicata ieri, 18 maggio, sono state specificate alcune regole per indossare le mascherine, almeno per il momento questi dispositivi resteranno una presenza costante nella quotidianità delle persone visto che andranno indossate obbligatoriamente quando si esce dalla propria abitazione o domicilio.

“Da quando si esce dalla porta di casa – ha sintetizzato il presidente della Pat Maurizio Fugattianche se si abita in condominio”. Mascherine sempre obbligatorie anche quando ci si trova nei luoghi chiusi accessibili al pubblico e in tutte le occasioni in cui non sarà possibile garantire il rispetto delle distanze di sicurezza. Ad esempio per accedere a qualsiasi attività economica (compresi tabaccai e farmacie), così come per gli uffici pubblici e strutture sanitarie.

Durante lo svolgimento dell’attività sportiva sarà obbligatorio indossare la mascherina nel caso si attraversino luoghi frequentati anche da altre persone, come marciapiedi o parchi, stesso discorso anche per i ciclisti che attraversano piste ciclabili dove ci sono anche pedoni. In tutti gli altri luoghi non serve a meno che non ci si trovi in prossimità di altre persone.

Per quanto riguarda i locali come bar e ristoranti, gli avventori dovranno indossare la mascherina tutte le volte che non sono seduti al tavolo. Dispositivi obbligatori anche per chi ritira il cibo da asporto. Non serve per le consumazioni veloci all’aperto.

Non sarà obbligatorio indossare la mascherina durante i viaggi su mezzi privati ma solo nel caso in cui si sia in presenza di componenti dello stesso nucleo famigliare. Lo stesso vale se ci si trova in un luogo in un luogo isolato e solo in presenza dei componenti del proprio nucleo famigliare, o conviventi, non sarà necessario tenere la mascherina. Sono esclusi dall’utilizzo di questi dispositivi anche i bambini sotto i 6 anni e le persone con disabilità.

Football news:

Lampard su 3-0 con Watford: vittoria a secco in casa, tre gol segnati-Chelsea ha giocato abbastanza grande
Pulisic su 3:0 con Watford: Chelsea aveva bisogno di questa vittoria. Siamo sicuri che siamo in grado di entrare nella top 4
Rebic ha segnato per il Milan 9 gol in 11 partite di serie A
Mikel Arteta: colpire L'Arsenal in Champions League sembrava impossibile poche settimane fa
🏆 🏆Bayern per la 13a volta ha fatto una doppia d'oro in Germania
Neuer ha dato un assist nella finale di Coppa di Germania con Bayer Leverkusen
Sarri su 4:1 con Torino: la Juve ha avuto un falso senso di sicurezza dopo un paio di teste