Italy

MotoGP, Marc Marquez tornerà solo nel 2021: Honda conferma Bradl per le ultime 4 gare della stagione

L'otto volte campione del mondo Marc Marquez tornerà in MotoGP solo nel 2021. Il catalano dominatore delle ultime stagioni della classe regina del Motomondiale non tornerà in pista nelle gare conclusive del Mondiale 2020 come invece si paventava. Ad annunciarlo è stato il sostituto del catalano Stefan Bradl che ha rivelato di aver avuto conferma dalla Honda sul fatto che sarà lui a correre con i colori HRC anche negli ultimi 4 gran premi che mancano al termine della stagione.

Il collaudatore tedesco della Honda Stefan Bradl, che ha sostituito l'infortunato Marc Marquez sin dal GP della Repubblica Ceca (terza prova del Mondiale 2020), in un'intervista rilasciata alla tedesca Servus TV ha infatti annunciato che ormai "è assodato" che disputerà anche le ultime quattro gare del 2020 con la Honda. "Quindi finirò la stagione – ha detto Bradl -. L'ho appreso ieri. Non so se posso dirlo ufficialmente. Ma è un dato di fatto. Marc (Marquez, ndr) – ha poi aggiunto il 31enne di Augusta – deve concentrarsi sul fatto che andrà tutto bene. Non credo valga la pena per lui correre il rischio di provare qualcosa in questa stagione. Deve riprendersi. Nel frattempo – ha infine concluso Bradl -, c'è ancora molto lavoro che mi aspetta. Dopo le due gare di Valencia vado a Jerez per un test e poi a Portimao per il finale".

Se è vero che la Honda non aveva mai fatto previsioni precise sul rientro dell'otto volte campione del mondo, che sta ancora recuperando dalla frattura all'omero destro rimediata in occasione del Gran Premio di Spagna, a Jerez de la Frontera, è vero anche che negli ultimi giorni si era paventato un possibile ritorno di Marc Marquez in sella alla RC213V già per la seconda gara sul circuito di Aragon, il GP di Teruel, in corso in questo week end. Possibile ritorno che dunque slitta al 2021 con i tempi della riabilitazione che sia allungano per il "Cabronçito" (anche se la stessa Honda ha smentito un'eventuale terza operazione al braccio).

Football news:

Allenatore di Bruges sulla partita contro il Borussia Dortmund: se solo per difendere, più possibilità di perdere
Mason Mount: L'obiettivo del Chelsea è essere sempre il numero 1 in tutti i tornei e vincere trofei
Lewandowski sul completamento della carriera in Baviera: non lo so. Davanti a un altro 2,5 anni sotto contratto
Il Bayern ha preparato una maglietta con il nome di Medvedev: con la vittoria al torneo ATP
Andrea Pirlo: tratto Ronaldo tanto quanto lavoro e Portanova. L'allenatore della Juventus Andrea Pirlo ha parlato del suo rapporto con L'attaccante Cristiano Ronaldo
Studiamo come si siedono i giocatori nello spogliatoio. Messi al centro, Lukaku voleva il posto di Drogba e Roy Kin urlò al giovane picco
Presidente Vasco da Gama: Balotelli ha bisogno di noi anche in termini di lotta contro il razzismo, non solo come giocatore