Italy

"Napoletano coronavirus", il coro choc dei tifosi del Brescia

Durante il match del Rigamonti dalla curva nord del Brescia si è sentito per più volte il coro: "Napoletano coronavirus". Sdegno e commenti al veleno sui social da parte dei tifosi

Il Brescia di Diego Lopez ha perso per 2-1 sul suo campo contro il Napoli di Gennaro Gattuso ma i suoi tifosi hanno perso sugli spalti. Durante il match del Rigamonti, infatti, si è levato un coro assurdo nei confronti dei tifosi avversari: "Napoletano Coronavirus". Il coro è stato intonato poco prima della mezz'ora del primo tempo ed è stato poi purtroppo intonato fino alla fine della sfida.

Non è la prima volta che i napoletani vengono presi di mira con cori di matrice territoriale e razziale ma questa volta si è andati oltre toccando un argomento che sta preoccupando il mondo intero e che ha fatto registrare il primo decesso in Italia, un uomo 77enne che era ricoverato presso l'ospedale di Padova.

Coro virale

Sui social network moltissimi utenti hanno commentato l'accaduto con sdegno e con rabbia:

Stangata in vista?

Ora si attende solo la prossima settimana con il giudice sportivo che quasi sicuramente multerà il club di Massimo Cellino e molto probabilmente potrebbe essere anche punita la curva nord del Brescia. Resta la gravità del fatto perché in un momento così delicato qualcuno è scivolato, ancora una volta, su una buccia di banana.

Segui già la pagina di sport de ilGiornale.it?