Italy

Napoli, Macron emozionato nel teatro di Eduardo. Abbraccio con Conte. La protesta del quartiere  

In foto Giuseppe Conte, Emmanuel Macron e Luigi de Magistris davanti al Teatro San Ferdinando di Napoli

Il presidente francese Emmanuel Macron è arrivato a piazza De Filippo, sede del Teatro San Ferdinando, dove è stato accolto dal premier Giuseppe Conte e dal sindaco Luigi De Magistris. “Sono felice di essere a Napoli, una città che amo profondamente. Il teatro di Eduardo mi ha sempre accompagnato”, ha detto il Presidente francese. Macron. Alle finestre dei palazzi circostanti erano appesi decine di lenzuola bianche, una iniziativa dei residenti per richiamare l’attenzione sulla necessità di “ripulire e mettere in sicurezza l’area circostante”. In un avviso affisso lungo la strada che porta alla piazza si chiede di “ascoltare di più le richieste della cittadinanza: chiederemo con una lettera al questore di Napoli più sicurezza e più controlli, invece al premier Conte chiederemo ‘una strigliata verso la politica locale poco attenta al Teatro di proprietà del Comune e a tutta l’area circostante. Adda passà a nuttata”. “Al bene comune devono contribuire allo stesso modo sia le autorità istituzionali che i cittadini”, ha risposto il presidente del Consiglio. “Oggi ho avuto modo di ascoltare le parole degli abitanti del quartiere, che vorrebbero vedere la zona ritornare allo splendore che la caratterizzava in passato”, ha detto il premier, aggiungendo di aver discusso la questione anche con le autorità cittadine. Nella sua dichiarazione, Conte ha anche aggiunto di non volersi “sottrarre alle nostre responsabilità, ma è giusto che al bene comune contribuiscano anche i cittadini”, che possono e devono parteciparvi quando possibile.  “Sono molto felice di essere qui con il mio amico presidente per questo summit tra Italia e Francia”.