Italy

Oggi il voto in Emilia-Romagna e in Calabria. Quasi 5,5 milioni gli elettori chiamati alle urne

Si torna alle urne oggi in Emilia Romagna ed in Calabria per rinnovare il Consiglio regionale e scegliere il nuovo presidente della Regione. Si vota dalle 7 alle 23, immediatamente dopo la chiusura delle operazioni di voto inizierà lo scrutinio. Sono oltre 3,5 milioni (1.707.781 uomini e 1.807.758 donne) i cittadini emiliano-romagnoli chiamati al voto per eleggere il nuovo presidente della Regione e i cinquanta componenti dell’Assemblea legislativa dell’Emilia-Romagna. Le sezioni sono 4.520 distribuite in 328 comuni della regione. La provincia di Bologna, con quasi 800 mila aventi diritto è la più popolosa elettoralmente: a Bologna città quasi 304 mila elettori. E’ ammesso il voto disgiunto e sono sette, sostenuti da 17 liste, gli aspiranti alla presidenza della Regione. La sfida principale è tra Stefano Bonaccini, presidente uscente candidato del centrosinistra, e Lucia Borgonzoni, senatrice della Lega e candidata del centrodestra. Con loro Simone Benini per il M5S, Stefano Lugli per l’Altra Emilia-Romagna, Marta Collot per Potere al Popolo, Laura Bergamini per il Partito Comunista, Domenico Battaglia per il Movimento 3V – Vaccini Vogliamo Verità.

In Calabria, invece, sono oltre trecento i candidati per trenta posti in Assemblea regionale. Circa un milione e 800 mila gli elettori chiamati al voto e quattro gli aspiranti governatori, uno in meno rispetto alle consultazioni del 23 novembre 2014, quando i candidati alla presidenza furono cinque e alle urne si presentarono soltanto 836.531 calabresi su un totale di 1.897.729 elettori, con un’affluenza del 44,08%. Jole Santelli, oltre a essere l’unica donna candidata per il centrodestra alla presidenza della Regione, è anche la più giovane ed è sostenuta dal maggior numero di liste e candidati: sei liste per ogni circoscrizione e 144 aspiranti consiglieri. Pippo Callipo, invece, il più grande d’età tra i candidati alla presidenza per il Pd, conta su una squadra di 72 candidati e tre liste per circoscrizione. L’imprenditore si era già candidato nel 2010 giungendo terzo. Francesco Aiello, candidato M5S, conta su 46 candidati e tre liste; 42 candidati per Carlo Tansi, anche lui appoggiato da tre liste, di cui una sola presente in tutte le circoscrizioni. Tra gli aspiranti consiglieri, il più giovane è Mario Farina, ventenne, che è in lista a Cosenza con Tansi. Natale Bianchi, candidato a Reggio Calabria con Aiello, all’età di 82 anni, è invece il più anziano tra tutti i candidati.

Per il voto in Calabria, il sistema elettorale è proporzionale con premio di maggioranza. A sedere a palazzo Campanella, quindi, oltre al presidente della Giunta, che è anche componente dell’assemblea, ci saranno trenta consiglieri regionali. Tra questi, 24 vengono eletti con sistema proporzionale (9 per la circoscrizione nord, 8 per il centro, 7 al sud), mentre i restanti sei vengono attribuiti con sistema maggioritario. Dopo la sentenza della Corte Costituzionale in relazione alle modifiche alla legge regionale approvate prima delle elezioni del 2014, un seggio spetta anche al “miglior perdente”, cioè al candidato alla presidenza arrivato secondo. Per le singole liste, la soglia di sbarramento è al 4%, quindi, secondo la legge regionale, “non sono ammesse al riparto dei seggi le liste circoscrizionali il cui gruppo, anche se collegato a una lista regionale che ha superato la percentuale dell’8 per cento, non abbia ottenuto, nell’intera Regione, almeno il 4 per cento dei voti validi”.

In occasione delle elezioni regionali la Rai ha predisposto una programmazione speciale in tv e alla radio, già a partire dalla chiusura delle urne e nella giornata di lunedì 27 per risultati e commenti. Gli exit poll e le proiezioni saranno diffusi su Rai1, dove a partire dalle 22:50 di questa sera andrà in onda uno Speciale Porta a Porta in collaborazione con il TG1 che durerà fino alle 2:30. Su Rai3 andranno in onda dalle 24:05 alle 24:35 due speciali della TGR con diffusione limitata a Emilia Romagna e Calabria. Alle 22:50 partirà su RaiNews24 uno Speciale elezioni regionali che proseguirà fino a notte inoltrata. Anche Sky TG24 racconterà in diretta l’importante appuntamento elettorale con lo speciale “Regioni al voto”, in onda per tutta la notte a partire dalle 22.30 di questa sera. Su La7 consueto appuntamento elettorale con la Maratona Mentana a partire sempre dalle 23.