Italy
This article was added by the user . TheWorldNews is not responsible for the content of the platform.

Poker del San Marzano, Buccino ko

Poker del San Marzano, Buccino ko

Calcio

Marotta apre le marcature, Prisco raddoppia su rigore. Nella ripresa in rete Montoro ed Elefante

San Marzano-Buccino 4-0

San Marzano: Palladino, Chiariello, Velotti (dal 61' Dentice), Di Girolamo, Fernando, Lettieri, Tarascio (dal 74' Tranchino), Montoro (dal 72' Aiello), Prisco, Marotta (dal 64' Camara), Castagna (dal 76' Elefante). A disp.: Ragone, Pepe, Iannone, Esposito. Allenatore: Francesco Fabiano.

Buccino Volcei: Volzone, Gibba, Donnantuoni, Dellacasa, Mammoliti, Friedenlieb, Senatore, Sansone (dal 46' Guti), Marrocco, Carucci (dal 52' Ambrosino), Lammardo (dall'83' Marciano). A disp.: Santangelo, Murano, Sessa, Pamuk, De Martino, Martinelli. Allenatore: Osvaldo Ferullo.

Arbitro: Giuseppe Magnifico di Caserta.

Reti: 22' Marotta, 35' rig. Prisco, 56' Montoro, 87' Elefante.

Troppo San Marzano per la Buccino Volcei. Al Felice Squitieri di Sarno, in una giornata caratterizzata da un forte vento misto a pioggia, i blaugrana travolgono i rossoneri per 4-0, confermandosi sempre più leader del girone B di Eccellenza. Buccino ha provato a limitare le soluzioni offensive dei padroni di casa attraverso una difesa e un pressing aggressivi, ma la qualità degli avversari è andata ben oltre qualsiasi lettura tattica. La partita si sblocca al 22', con Marotta che infila alle spalle di Volzone il pallone del comodo 1-0 sull'assist al bacio di Castagna dalla sinistra. Il raddoppio arriverà al 35', con il calcio di rigore trasformato da Prisco per un fallo di mano di Mammoliti sugli sviluppi di un corner. A cavallo dei due tempi, la Buccino Volcei ha avuto due buone occasioni per provare a riaprire il discorso con Senatore su punizione e con Guti in contropiede, senza trovare la via del gol. A spegnere qualsiasi velleità di rimonta dei rossoneri ci penserà Montoro al 56': dribbling in area a rientrare su due avversari e fucilata che toglie la ragnatela dal sette. A partita virtualmente finita, c'è pure il tempo per il San Marzano di calare il poker all'87' con il colpo di testa vincente di Elefante sul cross dalla trequarti di Dentice. Nel finale, soltanto un doppio miracolo di Volzone su Prisco ha impedito ai blaugrana di trovare la via del quinto gol, il quale sarebbe stato oltremodo severo per i rossoneri.

In Evidenza

Potrebbe interessarti