Italy

Reliquia di Papa Giovanni Paolo II rubata a Spoleto. Appello dell’Arcivescovo

Indagano i carabinieri

Papa Giovanni Paolo II

SPOLETO – Hanno rubato la reliquia di un santo, ossia di Papa Giovanni paolo II. Nella serata di mercoledì 23 settembre 2020 è stato rilevato il furto della reliquia ex
sanguine di S. Giovanni Paolo II custodita e venerata nella Cappella del Crocifisso della Basilica Cattedrale di Spoleto. La scoperta e’ stata fatta dalla sacrestana del Duomo al momento della chiusura. La Curia Arcivescovile – riferisce una nota – ha avvertito immediatamente la Compagnia dei Carabinieri di Spoleto, che sta svolgendo le indagini, visionando anche le immagini dell’impianto di video sorveglianza.

Appena appresa la notizia, l’Arcivescovo monsignor Renato Boccardo, ha espresso sconcerto e rincrescimento per tale gesto sacrilego, facendosi interprete dei sentimenti dei fedeli che conservano viva memoria e nutrono grande devozione nei confronti del Santo Pontefice. Il Presule, in un appello video, invita gli autori di questo gesto sconsiderato e irresponsabile a restituire quanto prima il prezioso oggetto trafugato, così caro al popolo credente. Monsignor Boccardo, intorno
alle 23.30, mentre ancora i Carabinieri stavano facendo i rilievi in Cattedrale, accompagnato dal Capitano Giulia Maggi, si è recato nella sede della Compagnia dell’Arma per formalizzare la denuncia.

Ernesto Giusti

Ernesto Giusti

Football news:

Pirlo su 1:1 con Verona: la Juve non ha bisogno di uno schiaffo per svegliarsi e giocare intensamente
Everton e Liverpool nella top 2 a seguito del tour in APL per la prima volta in 27 anni
Arteta su 0-1 con Lester: Non so perché il nostro obiettivo sia stato cancellato. È difficile creare spazio quando 10 persone siedono dietro la linea della palla
Rogers circa 1:0 con L'Arsenal: Leicester meritato la vittoria. Vardi è un giocatore di classe mondiale
La Juve senza Ronaldo non è riuscita a battere Verona e Crotone in Serie A
Vardi ha segnato 11 gol in 12 partite contro L'Arsenal in APL. Più solo Rooney
15 mila orsacchiotti sono stati piantati in una partita di Heerenven nell'ambito dell'azione per combattere il cancro. I giocattoli venduti per 230 mila euro