Italy

Ritrovato antico manoscritto contenente i segreti della civiltà Inca: “Il suo valore incalcolabile”

ritrovato manoscritto contenente segreti della civilta inca

Scoperta eccezionale in Brasile: un antico manoscritto scomparso 140 anni fa e contenente informazioni preziose sugli Inca è stato ritrovato

Ha un valore inestimabile ed incalcolabile l’incredibile scoperta fatta in Brasile. Si tratta di un manoscritto Inca scomparso 140 anni fa ed incredibilmente ritrovato dal titolo “Ricordi della monarchia peruviana o ritratto della storia degli Inca” e risalente al decennio del 1830. Lo ha redatto Justo Apu Sahuaraura Inca (1775-1853), discendente per linea materna dall’imperatore Inca, Huayna Cßpac (1493-1525) e dal principe Cristóbal Paullo Inca (1518-1549) e contiene importantissime informazioni sulla civiltà precolombiana e sul suo impero.

Nel manoscritto informazioni uniche sugli Inca

La conferma del ritrovamento è stata comunicata dal Canal N della tv peruviana e la prima presentazione è stata fatta dal direttore del dipartimento Protezione delle collezioni della Biblioteca nazionale Gerardo Trillo il quale ha dichiarato che “il valore di questo manoscritto datato 1838 è incalcolabile” dal momento che custodisce preziosi ed importantissimi segreti degli Inca e della loro civiltà. Frutto di consulazioni di una serie di documenti, oggi andati perduti, grazie ai quali Justo Apu Sahuaraura Inca era riuscito a ricostruire il periodo Inca fino all’arrivo degli spagnoli nel XVI secolo.