Italy

Sì a terzo mandato e alleanze Nel M5S passa la linea Di Maio

M5S, passa la linea Di Maio. Sì a terzo mandato e alleanze

DI MAIO - CRIMI (foto Lapresse)


L'80,1% degli iscritti certificati e abilitati al voto sulla piattaforma Rousseau hanno risposto a favore del quesito posto dal capo politico del Movimento Cinquestelle Vito Crimi sulla modifica del cosiddetto mandato zero per i consiglieri comunali, municipali e i presidenti di municipio. Questa modifica apre la possibilità che Virginia Raggi si ricandidi a sindaco di Roma. Il 59,9% si è poi espresso a favore "della possibilità di alleanze per le elezioni amministrative, oltre che con liste civiche anche con i partiti tradizionali". E' quanto emerge dalla votazione che si è conclusa a mezzogiorno e di cui dà conto il Blog delle stelle.

Hanno partecipato alle due votazioni, si legge sul blog delle Stelle, un totale di 48.975 aventi diritto che hanno espresso complessivamente 97.585 preferenze. La votazione, si spiega, "è certificata dal notaio che ne ha garantito la regolarità". Il primo quesito riguardava "la modifica del cosiddetto mandato zero, escludendo dal conteggio del limite dei due mandati elettivi, un mandato da consigliere comunale, municipale e/o presidente di municipio". I sì sono stati 39.235 (80,1%) e i no 9.740 (19,9%). Nel secondo quesito sulle alleanze con i partiti tradizionali a livello territoriale i si sono stati 29.196 (59,9%) e i no 19.514 (40,1%).

Per quanto riguarda la deroga al mandato zero, come ha scritto Affaritaliani.it, si tratta del primo step per poi avallare il terzo mandato anche per i parlamentari e quindi per big del calibro di Luigi Di Maio, Roberto Fico, Vito Crimi, Paola Taverna, Alfonso Bonafede, Riccardo Fraccaro e Carla Ruocco.

Sul via libera alle alleanze con il Partito Democratico, con meno meno netti dell'ok al terzo mandato, pesa moltissimo la presa di posizione del ministro degli Esteri Di Maio che nella serata di ieri è intervenuto pubblicamente per spingere gli attivisti a votare sì. Se avesse vinto il no, infatti, l'intero governo sarebbe stato a forte rischio.

Football news:

West Ham ha offerto 23 + 10 milioni di sterline per il difensore Fofan. St. Etienne ha negato
Andy Cole è di circa 109 milioni di sterline per Sancho: è denaro pazzo. L'ex attaccante del Manchester United Andy Cole ha parlato del prezzo dell'ala del Borussia Dortmund Jadon Sancho, che i mancuniani vogliono firmare
La Juventus ha dato a Luca Pellegrini il noleggio di Genoa
Palace, Brighton e Sheffield vogliono comprare Brewster. Liverpool chiede 25 milioni di sterline
Milano ha offerto 4 milioni di euro per l'attaccante Bude-Glimt Hauge. Ha segnato loro in Europa League
Atlético ha mostrato la foto di Suarez in tre set di forma
Lemar è Interessante per Lipsia