Italy

“Smetto di nuotare”. Decisione choc di Federica Pellegrini, la campionessa è certa: “So quello che dico”

Federica Pellegrini, lo sfogo arriva oggi. La campionessa italiana di nuoto olimpionico ha rilasciato importanti dichiarazioni durante l’intervista al Fatto Quotidiano. Sono parole che colpiscono. Federica Pellegrini, come molti altri atleti e non, aveva il timore di essere colpita dal virus e così è successo. Positiva al Covid, la sua guarigione è ancora lenta, ma la campionessa non crolla.

“Se non ci sono le Olimpiadi cosa farò? Se c’è un altro lockdown io smetterò di nuotare. So quello che dico. Le Olimpiadi con un nuovo lockdown verranno annullate e io tra tre anni non nuoterò più”. La possibilità di andare incontro a un secondo lockdown preoccupa tutti e in molti temono che la seconda ondata del virus possa fermare anche le Olimpiadi di Tokyo. (Continua a leggere dopo la foto).

Un timore del contagio che la Pellegrini ha raccontato così: “Come mi sono contagiata? È strano perché avevo fatto un tampone molecolare domenica, negativo. Mercoledì ho nuotato e mi sono sentita le gambe doloranti, il pomeriggio avevo il mal di gola. Giovedì ho rifatto il molecolare e sono risultata positiva. La reazione alla notizia? Ho pianto tanto, non mi ricordo neppure quando era stata l’ultima volta che avevo versato delle lacrime così”. (Continua a leggere dopo la foto).

E il racconto della campionessa di origini veneziane prosegue: “In quel weekend ero a Roma a fare Italia’s got talent ed eravamo controllatissimi. Ho viaggiato in treno, sono stata in hotel. Non sono andata a cena con persone estranee alla produzione. Avevo paura di dovermi fermare. Hai pensato: questo è un segno, smetto? Un pò sì, ho 32 anni, ogni volta che si riprende dopo uno stop lungo io faccio fatica per recuperare. In più già venivo da un virus intestinale che mi ha uccisa, ti dici “sei forte, avanti”, e invece sono crollata”. (Continua a leggere dopo le foto).

Persino i più forti provano paura di fronte al virus e la Pellegrini è di recente finita anche nel cortice di un’accesa polemica: “La vicenda di mamma mi ha fatto capire una cosa: una persona normale dopo questa shitstorm forse si sarebbe tirata indietro sui social. Io invece ho deciso che continuerò a parlare di me come e quando voglio. Io ho chiesto cosa dovevo fare e mi è stato detto di accompagnare mamma al drive-in. Mi è costato due giorni di insulti. Mia mamma sta meglio, stiamo aspettando ancora il risultato del tampone, penso sia positivo. Al di là di questo, poverina, è rimasta malissimo per questo caos mediatico, si è sentita in colpa”.

“Chiudete tutto”. Coronavirus, il virologo Crisanti spinge per il secondo lockdown nazionale

Football news:

Zinedine Zidane: non si è mai sentito intoccabile nella vita reale. La critica è normale
Marca ha confessato grandemente il suo amore a Ramos. In prima pagina-100 motivi per estendere il Contratto di Sergio con il Real Madrid
Il Manchester United può invitare Tuchel. Allenatore PSG Interessato
Stadio di Napoli rinominato in onore di Maradona
Club Coppa del mondo 2021 si terrà in Giappone Alla fine dell'anno. In esso giocheranno 7 squadre
De Bruyne è il miglior centrocampista offensivo del 2020, Kimmich - Central, Mane - Wing (ESPN)
Ze Luisch è stato votato come miglior giocatore della locomotiva a novembre