Italy

Sparatoria al centro commerciale: litiga e spara quattro colpi di pistola, un ferito grave

Un uomo è rimasto gravemente ferito questo pomeriggio nel corso di una sparatoria all'interno un centro commerciale di Riposto, in provincia di Catania, dove al culmine di una lite in un negozio una persona ha aperto il fuoco e sparato cinque colpi di pistola.

Sparatoria in un centro commerciale del Catanese: litigio in un negozio finisce a colpi di pistola

È accaduto nella giornata di oggi, venerdì 30 ottobre, al Conforama di Riposto. Tutto è iniziato all'interno del punto vendita di una nota compagnia telefonica. Due uomini, padre e figlio, che si trovavano in fila in attesa del loro turno, nel rispetto della distanza e delle norme di sicurezza Covid, hanno cominciato a innervosirsi. Ne è nata così una discussione prima con una commessa, quindi con un secondo addetto intervenuto in aiuto della donna. Anche una terza persona, un commerciante presente sul posto e anche lui in fila, che ha provato a calmare gli animi.

Sparati quattro colpi, un uomo gravemente ferito

La situazione è però degenerata rapidamente. Uno dei due uomini, il più giovane, di 19 anni, ha colpito con un pugno sia il commesso che il commerciante intervenuto. È quindi uscito per raggiungere la sua auto e prendere una una pistola 7,65. Tornato all'interno, ha sparato al commerciante, esplodendo cinque colpi di pistola, quattro dei quali hanno colpito la vittima agli arti e all'addome. Il ferito è stato soccorso in gravi condizioni e trasportato al Cannizzaro di Catania. Il giovane che ha sparato è stato raggiunto e bloccato poco dopo dai carabinieri. Sul posto i militari della compagnia di Giarre che indagano sull'accaduto.

Football news:

Addio, Papa ' Buba Diop. Grazie a te ho vissuto indimenticabile il più vivido torneo d'infanzia
Nunu su 2:1 con L'Arsenal: abbiamo giocato incredibile, molto orgoglioso. Jimenez è tornato in sé
L'Arsenal ha segnato 13 punti in 10 partite di partenza-il peggior risultato in 39 anni
West Bromwich può acquistare gli investitori dagli Stati Uniti. Proprietario del club cinese vuole 150 milioni di sterline
Lampard sulle parole di Mourinho sui pony: hai Kane, son, Bale e Allie. Siamo tutti in lotta per la vittoria in APL
Mourinho sulla vittoria in APL: il tottenham non è in gara, perché non siamo un cavallo, ma un pony
Laurent Blanc: tornerò a calcio, ma alla scuola materna. Ora gli allenatori chiedono di aumentare il costo dei giocatori, non mi piace