Italy

Torino, baby sitter fermata per maltrattamenti: sono punture di insetti

baby sitter torino

L'intervento immediato dei carabinieri è avvenuto grazie alle testimonianze di alcuni passanti che hanno assistito alla scena.

Arrestata una baby sitter a Torino con l’accusa di maltrattamenti nei confronti di una bambina di due anni. La piccola si troverebbe ora all’ospedale Regina Margherita, dov’è in osservazione. A fermare la donna i carabinieri, intervenuti dopo la segnalazione di alcuni passanti che hanno assistito alla scena.

Fermata una baby sitter a Torino

I carabinieri di Torino hanno arrestato una baby sitter con l’accusa di aver picchiato ripetutamente una bambina di due anni, affidata alla donna proprio dalla madre fuori città per lavoro. La piccola, colpita al volto in un giardino del quartiere San Salvario, è stata portata all’ospedale Regina Margherita, dove si trova ora sotto osservazione. A segnalare l’episodio alcuni passanti che hanno assistito alla scena e che hanno prontamente avvertito i carabinieri, quali hanno fermato immediatamente la baby sitter, una romena di 38 anni. La donna, che vive a Torino, dovrà ora rispondere di maltrattamenti e lesioni. Non sono noti ancora i motivi che avrebbero spinto quest’ultima a compiere il grave gesto.

Ricostruzione dei fatti

Secondo una prima ricostruzione dei fatti, la bimba era stata affidata alla baby sitter dalla madre stessa, separata dal marito e lontana dalla città per lavoro.

Dalle testimonianze raccolte, risulterebbe che la bambina sia stata ripetutamente colpita mentre era seduta nel suo passeggino nei giardini Anglesio, in via Madama Cristina. Durante l’interrogatorio, la donna avrebbe raccontato che i segni sul volto della piccola altro non erano che punture di insetti. Ma i numerosi lividi sul volto parlano chiaro e le ecchimosi combaciano con le testimonianze dei passanti raccolte dai carabinieri.

© Riproduzione riservata

Leggi anche

bimbo segregato

Cronaca

Il piccolo di soli 11 anni viveva chiuso in cameretta con un secchio per fare i suoi bisogni. I carabinieri, però, lo hanno salvato a fine giugno.

etna in eruzione

Cronaca

Il traffico aereo era stato interrotto a causa dell’eruzione dell’Etna. Riaperto, ma solo parzialmente, lo scalo di Fontanarossa.

autovelox

Cronaca

Caesar intende diminuire i sinistri alla guida: basato su un cervello artificiale, è in grado di rilevare le velocità a 400 metri di distanza.

incidente jesolo

Cronaca

“Chiunque avrebbe fatto lo stesso. In quel momento non pensi, ti butti, solo speravamo di poterli salvare” hanno raccontato i cinque giovani.

Football news:

Ole-Gunnar Sulscher: penso che il rigore nella porta di Aston Villa è stato
Philadelphia ha giocato in magliette con i nomi dei neri che sono morti per mano della polizia
La compagnia prova tutto ad Anderlecht: ha allenato senza licenza (terribilmente), ha giocato 15 partite e ha investito nel Club 3 milioni di euro
Allenatore Aston Villa su rigore Manchester United: una decisione vergognosa
Paul Pogba: vincere Europa League e FA Cup – due gol del Manchester United per questa stagione
Il Manchester United è il primo nella storia della Premier League a vincere 4 partite consecutive con una differenza di almeno 3 gol
Bruno ha segnato 7 (4+3) punti nelle ultime 3 partite per il Manchester United