Italy

Torino, operaio uccide il figlio 11enne e poi si spara

È successo nella notte a Rivara Canavese: l'uomo soffriva di depressione

Un omicidio-suicidio si è consumato nella notte a Rivara Canavese, in provincia di Torino. Un uomo di 47 anni ha ucciso il figlio di 11 anni e poi si è tolto la vita. L'arma del delitto, secondo le prime indagini dei carabinieri, sarebbe una pistola detenuta illegalmente. L'uomo, un operaio metalmeccanico, era separato dalla compagna e soffriva di depressione. Prima del gesto aveva scritto un lungo post su Facebook in cui accusava la ex di averlo abbandonato e concludeva: "Andrea e il suo papà per sempre insieme".

Football news:

Hans-Dieter Flick: spero che Alaba firmi un contratto con il Bayern. Il nostro club è uno dei migliori al mondo
Diego Maradona: Messi ha dato a barca tutto, portato in cima. Non è stato trattato come meritava
Federico Chiesa: spero di lasciare il segno nella Juve. Il centrocampista Federico Chiesa ha condiviso le sue impressioni sul passaggio alla Juventus
Allenatore Benfica: non voglio che sembriamo L'attuale Barcellona, non ha nulla
Guardiola sul ritorno a barca: sono felice A Man City. Spero di rimanere qui
Fabinho non giocherà con il West Ham a causa di un infortunio
Ronald Kuman: Maradona era il migliore a suo tempo. Ora il miglior messi